Fate i bravi è una commedia sull'essenza della vita, sulla fratellanza e sulla responsabilità

"Fate i bravi" è il titolo della pièce teatrale scritta e diretta da Federico D'Ambrosi in scena al Teatro Trastevere dal 1 al 4 novembre.

È una commedia irriverente, al di là dei classici stereotipi, con un linguaggio divertente che vi farà ridere a crepapelle delle vicende di un'azienda.

Il capo, suo figlio, la segretaria, la stagista, un ingegnere, un esperto di marketing, ma anche una donna che da quella azienda è stata licenziata: eccoli i protagonisti di questa commedia degli equivoci dai risvolti inaspettati dove nessuno è ciò che sembra.

Il capo è appena tornato nel suo ufficio dopo un paio di settimane ferie. E' di buon umore. Ma la segretaria e i dipendenti sanno che durerà poco, basterà aggiornarlo sugli ultimi avvenimenti. Cosa è successo in sua assenza?

"Riuscire a raccontare la nostra società e il suo degrado facendo ridere e riflettere, non era un lavoro semplice" racconta Federico D'Ambrosi, sceneggiatore e regista della pièce. "Fate i bravi è una commedia brillante dove troverete valori e principi dimenticati, personaggi esilaranti e un'ironia acuta e tagliente come un rasoio. È uno spettacolo graffiante e scevro da ogni buonismo, un ritratto realistico - e quindi duro e crudele - della società moderna e dei suoi tanti difetti in un modo chiaro e diretto. Senza troppa retorica".

Una performance che pensa anche ai più bisognosi: l'incasso, infatti, sarà devoluto all'associazione Solidai Onlus per sostenere i suoi progetti sociali tra i quali la ricostruzione di una scuola a Yene, in Senegal; e la costruzione di una ludoteca per i ragazzi terremotati.

Un testo scritto e diretto da Federico D'Ambrosi

con: Silvia Bottoni, Federico D'Ambrosi, Andrea Donatiello, Claudio Gabriele, Alessandro Miotti, Cecilia Sinibaldi, Valentina Vitale.

Con la partecipazione di Giorgia De Castro, Alessia Di Giacobbe, Agnese La Rosa, Elisabetta Marlia e Ikhtear Uddin.

Musiche Originali: Nadja Jeliazkova

Coreografie: Vittorio Padula


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma