Dal 24 al 26 febbraio Faust Marlowe Burlesque in stagione al Teatro dell'Orologio. La drammaturgia di Aldo Trionfo e Lorenzo Salveti è ripresa da Massimo Di Michele che dirige e interpreta la pièce affiancato da Federica Rosellini.

Il testo, originariamente scritto per Carmelo Bene e Franco Branciaroli e mai più messo in scena, è ripreso, oggi, dalla regia di Di Michele che rivive, insieme alla giovane attrice Federica Rosellini - passata recentemente in scena al Teatro dell'Orologio con il suo Testo Tossico della Compagnia Ariel dei Merli - la storia di Faust e Mefistofele.

Una storia di immortalità e dannazione, perdono e salvezza eterna. Una storia che, nella versione che Trionfo e Salveti hanno scritto nel 1976, diviene principio di un testo arduo, ricco di inserti (che racchiude parti di Christopher Marlowe e di Wolfgang Goethe, ma anche di Cime Tempestose e di altre opere letterarie).


Gli autori elaborano un gioco straordinario nel quale i personaggi – Faust e Mefistofele – finiscono per rappresentare le due facce della stessa medaglia. La dannazione di Faust, spintosi troppo in la? nella ricerca dell'immortalita?, e? anche la solitudine di Mefistofele. Il gioco – fatto di scherzi divertiti, inversioni di genere, ammiccamenti di seduzione reciproca, oscillante fra il disperante e il travolgente – invischia entrambi i personaggi in una progressiva crisi di identita?.
La dicotomia fra Faust e Mefistofele, il supposto seduttore e la supposta vittima, inizia a sfumarsi in una dicotomia del singolo personaggio che assimila parti dell'altro, trasformandosi, via via, da vittima in carnefice e da carnefice in vittima.

Note di regia: "L'umiltà necessaria per accostarsi a un'opera cosi? complessa, ricca di sfumature e di caratteristiche psicologiche, non puo? che partire dall'accantonare gli interpreti originari. Tentare di metterla in scena come fecero loro sarebbe solamente una scarsa contraffazione. La traccia e? chiaramente quella indicata da Trionfo/Salveti e dal duo Bene/Branciaroli, ma Faust/Mefistofele devono vivere di luce diversa per non essere solo pallidi riflessi." (Massimo Di Michele)

Link trailer spettacolo

Informazioni, orari e prezzi

Teatro dell'Orologio
Sala Moretti

Orario spettacoli:
da giovedì a sabato h.21.30
domenica h.18.30

Info e prenotazioni:
La prenotazione è vivamente consigliata: 06 6875550, biglietteria@teatroorologio.com

Biglietto:
intero: 15 euro, ridotto: 12 euro, under25 e universitari: 8 euro
Ingresso consentito ai soli soci: tessera associativa annuale 5 euro effettuabile nell'apposito Form sul sito al link

Fermata bus: Chiesa Nuova [linee 46, 64]

Dove e quando

Spettacoli - Il Teatro de' Servi riparte il 24 settembre
Spettacoli - Teatro per tutti
Spettacoli - Toc Toc teatro. Il teatro che bussa alla tua porta