Dal 15 maggio con FIABE altrove lo scrigno ottocentesco del Teatro Torlonia si apre per offrire al pubblico il cuore del progetto per le nuove generazioni a cura di Fabrizio Pallara, che accoglierà bambine, bambini e adulti in una fantasmagoria di musica, teatro, danza, arte contemporanea intessuta sulla fiaba, modello drammaturgico senza tempo e punto di incontro fra tutte le età.
Quattro fiabe in voce accompagnate da musica dal vivo – Biancaneve, La bella addormentata nel bosco, Cenerentola, Raperonzolo – prenderanno vita nello spazio esterno che trasforma Torlonia nei mesi estivi in uno snodo strategico della vita culturale cittadina grazie all'ampliamento delle possibilità di incontro e ospitalità del pubblico. Un progetto "fuori formato" per affondare nelle radici della tradizione e creare occasioni speciali di approfondimento illuminando zone e prospettive ancora inesplorate, dove spettatrici e spettatori diventano "abitanti" del teatro come spazio cittadino e luogo di una comunità che si incontra. Un programma di azioni "altrove" – non dentro, non fuori, ma sopra un confine – che aprono lo sguardo sul contemporaneo e sulle sue contaminazioni, per esplorare quattro racconti classici e scovarne squarci sconosciuti.
Si inizia sabato 15 maggio (ore 18) con Biancaneve, per fantasticare tra racconti e personaggi che mutano nella molteplicità delle forme, tra musica e voce, e per immergersi nell'esplorazione della lettura di una fiaba, entrando nelle sue profondità, nell'eco del passato e delle sue storie che riverberano nel presente, in un continuo fluire. Un'azione creativa che accompagnerà poi il pubblico in una pratica contemplativa, suonando come in un'orchestra note, parole e ombre, per trasformare la visione in un'esperienza parte di un processo di lavoro che, attraversando alcune tappe di ricerca e analisi, si trasformerà in un vero e proprio spettacolo, Biancaneve altrove, in scena sabato 26 e domenica 27 giugno tra luci e ombre sulla vetrata esterna di Torlonia. Si ritorna in voce e musica con le fiabe de La bella addormentata nel bosco sabato 22 maggio (ore 18); Cenerentola sabato 29 maggio (ore 18) e Raperonzolo sabato 5 giugno (ore 18).
L'estate in fiaba non si ferma, ma prosegue fino all'11 luglio con altre incursioni dal mondo fiabesco puntellato di miti, nuove scritture e drammaturgie: Corri, Dafne! di Tessuto Corporeo e Factory Transadriatica, rivisitazione del mito di Apollo e Dafne tra amore e libertà (12/13 giugno, dagli 8 anni in su); Operativi! di Eccentrici Dadarò che affronta il tema della guerra con poesia e comicità (19 giugno, dai 6 anni); il viaggio di iniziazione performativo nei boschi e nei parchi di Alberi maestri kids di Pleiadi/Campsirago Residenza (20 giugno, dai 4 anni); Cappuccetto Rosso nel bosco fra narrazione, danza, teatro di figura e musica dal vivo di Zaches Teatro (3/4 luglio, dai 4 anni); le scatole meccaniche interattive fra illusioni, ombre e giochi poetici di Boxes della compagnia UnterWasser (10/11 luglio, dai 3 anni).

Si è già avviato da remoto il progetto La bella addormentata nel bosco - visioni e occasioni condiviso fra Argentina, India, Torlonia, Quarticciolo e Lido con oltre 500 alunne e alunni, come ponte tra il dentro e il fuori, tra la presenza e l'assenza, un'articolazione di proposte di visione per mettere in circolo pensieri e approfondimenti che attraversino la città e che anche a distanza possano offrire la possibilità di continuare a sperimentare e a immaginare. Si comincia a distanza attraversando i luoghi, i palcoscenici dei cinque teatri coinvolti, per riconnettersi allo spazio fisico terminando a novembre in presenza a teatro, con le repliche programmate in ciascuno dei teatri coinvolti.

Teatro Torlonia

15, 22, 29 maggio • 5 giugno 2021
12-13, 19, 20, 26-27 giugno • 3-4, 10-11 luglio 2021

Dal 15 maggio Torlonia alza il sipario sul progetto per le nuove generazioni a cura di Fabrizio Pallaram con FIABE altrove, quattro fiabe in voce accompagnate da musica dal vivo nel verde della Villa per riscoprire Biancaneve, La bella addormentata nel bosco, Cenerentola, Raperonzolo e sperimentare la pratica di visione contemplativa con ombre e luci sulle vetrate di una nuova versione di
Biancaneve altrove nata da una residenza di teatrodelleapparizioni e Malombra.

La sezione estiva prosegue fino all'11 luglio con altre incursioni dal mondo delle fiabe di Tessuto Corporeo e Factory Compagnia Transadriatica, Eccentrici Dadarò,
Pleiadi/Campsirago Residenza, Zaches Teatro e UnterWasser

FIABE altrove

coordinamento artistico Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni
musiche dal vivo Federico Ferrandina

Produzione Teatro di Roma

(dai 6 anni in su)

Le fiabe in voce accompagnate da musica dal vivo prenderanno vita nello spazio esterno del Teatro Torlonia

Segue calendario della programmazione:
Teatro Torlonia
FIABE altrove
15-22-29 maggio / 5 giugno (ore 18.00) 2021
dai 6 anni
• 15 maggio: Biancaneve
• 22 maggio: La bella addormentata nel bosco
• 29 maggio: Cenerentola
• 5 giugno: Raperonzolo

La sezione estiva continua con altre fiabe in scena al Teatro Torlonia

12-13 giugno (ore 18.00) 2021
Tessuto Corporeo e Factory Compagnia Transadriatica
CORRI, DAFNE!
dagli 8 anni

19 giugno (ore 18.00) 2021
Eccentrici Dadarò
OPERATIVI!
dai 6 anni

20 giugno (ore 10.00 e ore 18.00) 2021
Pleiadi/Campsirago Residenza
ALBERI MAESTRI KIDS
dai 4 anni

26-27 giugno (ore 21.00) 2021
teatrodelleapparizioni e Malombra
BIANCANEVE altrove
dai 6 anni

3-4 luglio (ore 18.00) 2021
Zaches Teatro
CAPPUCCETTO ROSSO NEL BOSCO
dai 4 anni

10-11 luglio (dalle ore 17.00 alle 20.00) 2021
UnterWasser
BOXES
dai 3 anni

Informazioni, orari e prezzi

Biglietti: 
spettacoli ragazzi 5€
Mini Card 50€ 2 ingressi per Argentina o 4 per India o Torlonia 
Card under35 50€ 5 ingressi per tutti i teatri

Biglietteria Teatro di Roma:
tel. 06.684.000.311/314 
www.teatrodiroma.net

Biglietteria Vendita e acquisto online dei biglietti sul portale vivaticket.com e 3 ore prima dell'inizio dello spettacolo

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli