Fiabe della tradizione popolare degli ultimi cento anni raccolte e trascritte da Italo Calvino

Raccolte dalla tradizione popolare durante gli ultimi cento anni e trascritte da Italo Calvino in lingua dai vari dialetti italiani. Rivisitate e musicate da tre attori ed una chitarra in chiave divertente ed educativa. Da quella che rappresenta una vera e propria enciclopedia letteraria popolare si estrapolano quattro fiabe che tracciando una linea, passante per tutta l'Italia dal nord al sud, hanno in comune la ricerca della propria identità e del proprio futuro, la sofferenza, la fatica e lotta prima della felicità. “I cinque scapestrati”, originaria di Lecce; “Il soldato napoletano” e “Cicco Petrillo”, fiabe romane; “La camicia dell’uomo contento”, racconto popolare udinese. Cosa ci tramanda il passato da insegnare fin dall'infanzia agli adulti del futuro? Forse tutto o molto di ciò che serve sapere per vivere con equilibrio e serenità. Mancano pochi giorni alla vigilia di Natale quando due fratelli, fuggiti dal collegio alla ricerca di libertà, si perdono ed incontrano un buffo clochard che vive nella discarica. I due protagonisti della vicenda, nonostante abbiano deciso insieme di scappare per passare il Natale da soli lontani dalle regole, litigheranno senza sosta, costringendo il vecchio a far capire loro quanto siano importanti l’uno per l’altro raccontando una storia. Così ha inizio il gioco della narrazione, nel quale i due fratelli verranno gradualmente coinvolti e di cui alla fine saranno parte attiva. Ripercorrendo insieme alcune favole, infatti, daranno inizio ad un percorso di consapevolezza e maturità; impareranno che l’unione fa la forza, che il coraggio viene premiato, che la fantasia è un dono prezioso, che la felicità è fatta di poche e semplici cose, ma soprattutto che apprezzare le persone con le quali si ha la fortuna di condividere la vita è un bene inestimabile. Solamente a fine spettacolo si scoprirà che il saggio clochard è in verità un aiutante di Babbo Natale, incaricato di trasmettere i sani e giusti valori natalizi a tutti i bambini che hanno “perso la strada di casa”.

Interpreti:
Giorgia Conteduca
Dario Vandelli
Pamela Vicari
Regia:
Giorgia Conteduca


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma