Ad animare la IIª Edizione della rassegna teatrale dedicata a bambini e ragazzi "MÌNTAKA tra sogno e realtà" stavolta è una magica fiaba sul valore della lettura, degli affetti e delle eredità familiari.
Si tratta de "GLI SPIRITI DEL TESORO" in scena alle ore 21.00 del 3 dicembre al Teatro Greco di Roma.

GLI SPIRITI DEL TESORO
regia di Gabriella Graziani

con la Compagnia I Venti Sognatori dei Cantieri Teatrali
e la partecipazione di Angeles Ortiz, Alessandro Grilli e Dario Ubaldini
aiuto regia e musiche Brian Petrosino
vocal coach Alessandro Marchini
combattimento e movimento scenico Rocco Maria Franco
coreografie Melita D'Uffizi ed Alessandro Lanzillotti
allestimento scenico Raquel Rappini Baulies
costumi Laura D'Uffizi
3 dicembre alle ore 21.00
Teatro Greco
Virgilio (nome che rimanda al Virgilio dantesco), un vecchio intellettuale, morendo, dona alla sua nipotina Terry quello che ritiene essere il più grande tesoro: la conoscenza. Non potendo dirle che è suo nonno, perché in passato l'ha abbandonata, si mostra alla ragazzina come un maestro ed un amico e come tale, per invogliarla a leggere, ricorre ad uno stratagemma: la mette sulle tracce di un tesoro nascosto. Tra mappe, rebus, enigmi e tanti libri, Terry, aiutata dai suoi amici, arriverà al tesoro, un tesoro che va oltre i beni materiali e si rivela un'eredità importante non solo per lei, ma anche per quanti le hanno offerto il proprio aiuto.
Una storia venata di mistero, toccante e delicata, sul valore degli affetti, delle eredità familiari, della conoscenza e dell'amicizia. A portarla in scena I Venti Sognatori dei Cantieri Teatrali, una giovane compagnia formata da ragazzi delle superiori capace di fare un teatro di ragazzi per i ragazzi con passione e professionalità.
Età: dai 13 anni
Durata: 1h 30' circa

I Venti Sognatori:
Gli attori de "Gli Spiriti del Tesoro" sono i ragazzi della Compagnia I Venti Sognatori, nata nell'ambito dei Cantieri Teatrali dell'APS "Sbagliando s'impara". La giovane compagnia (composta da tutti ragazzi delle superiori) ha già portato in scena drammi classici rivisitati in chiave moderna, tra cui "Re Lear" e "Sogno di una notte di mezza estate" di Shakespeare, "L'opera da tre soldi" di Brecht e uno spettacolo omaggio alla Tragedia Greca.
La Compagnia ha inoltre portato in scena i testi contemporanei "Oltre l'immagine", commedia musicale sul bullismo e il potere salvifico della fantasia, "Capitan Fico", commedia fantascientifica umoristica sulla diversità, l'amicizia e il senso della vita, e lo spettacolo di teatro danza "Samia", adattamento teatrale del romanzo di Giuseppe Catozzella "Non dirmi che hai paura" sulla tragica storia della velocista somala Samia Yusuf Omar.

Sbagliando s'impara:
L'APS "Sbagliando s'impara" è impegnata da circa vent'anni in attività connesse all'educazione e alla scuola.
I Laboratori di Esperienza Teatrale per Ragazzi dell'Associazione, battezzati Cantieri Teatrali, sono nati con l'intento di innestare la cultura dell'arte nelle attività quotidiane dei ragazzi e delle loro famiglie, di promuovere e stimolare la comunicazione emozionale e le interazioni soggettive, ma soprattutto di intercettare le istanze della fascia pre-adolescenziale e adolescenziale ed evolverle in espressioni creative.

Biglietti:
Ragazzi (fino a 12 anni) 10 euro
Adulti 12 euro
I biglietti possono essere acquistati su Liveticket: https://www.liveticket.it/teatrogrecoroma
e il giorno stesso dello spettacolo presso il Teatro Greco, via Ruggero Leoncavallo, 10.
Per ulteriori informazioni potete scrivere a: rassegnamintaka@gmail.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli