Il Balletto di Roma con la coreografia di Ariella Vidach

Hu_robot è una coreografia che esplora la robotica e la realtà aumentata, aprendo lo spazio scenico a inedite possibilità percettive. In una geometria non euclidea, i danzatori si smaterializzano e si moltiplicano, replicati in immagini, riprese ed elaborate da un robot in scena. In un passo a due tra l'umano e il suo doppio, tra uomo e macchina, si realizza la perturbante esperienza della nostra contemporaneità, tesa tra la fascinazione nei confronti del progresso scientifico e la paura per l'allontanamento dall'organico. In una drammaturgia astratta, la danza trasforma gli eventi in un'esperienza sinestetica e polisensoriale che "proietta" letteralmente lo spettatore sui fondali della scena, coinvolgendolo in un confronto serrato con l'alterità.

La programmazione potrebbe subire modifiche o annullamenti. Si consiglia di verificare il sito e/o la pagina facebook del teatro.

Una coproduzione Balletto di Roma, LIS Lugano in Scena, Ariella Vidach AIEP / Avventure in elicottero prodotti con il sostegno di

Mibac, Next Regione Lombardia Comune di Milano, Decs Canton Ticino Swisslos, Comune di Lugano.

Ideazione e Regia: Ariella Vidach, Claudio Prati

Coreografia: Ariella Vidach

Sponsor Tecnico: UNIVERSAL ROBOTS

Disegno sonoro e programmazione audio max/msp: Paolo Solcia, Riccardo Santalucia e Alessandro Perini

Disegno luci: Stefano Pirandello

Programmazione grafica vvvv: Sebastiano Barbieri

Realtà aumentata e visione robotica: Giovanni Landi

Scenografia ed elementi visivi: Claudio Prati

Designer elementi UR10: Gisto – Alessandro Mason

Drammaturgia: Ariella Vidach e Claudio Prati in collaborazione con Enrico Pitozzi

Maitre/assistente alle coreografie: Anna Manes

Assistenza alla programmazione UR10: Massimiliano Davi /Max Effects


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma