Eleonora D'Urso interpreta una moltitudine di personaggi costantemente in dialogo tra loro

"Sono una Frana" è la storia di Lisa, un'adolescente irrequieta che dalla sua stanza disordinata e tinta di rosa sceglie di dialogare con il pubblico per raccontarsi senza filtri. Lisa è un fiume in piena, parla e si sfoga, mentre rivive con gli spettatori la sua quotidianità fatta di desideri, sogni, speranze, ma anche di paure, fragilità, bullismo, ossessione per la linea, delusioni, false amiche e ovviamente amore.

Una nuova prova d'attrice per l'istrionica Eleonora D'Urso che, da sola in scena, si trova a interpretare una moltitudine di personaggi costantemente in dialogo tra loro. Uno spettacolo coinvolgente, esilarante ma anche toccante, che ha il pregio di far ridere e riflettere allo stesso tempo. Fortemente consigliato ad un pubblico adolescenziale e a chi ha voglia di riscoprire una comicità che oggi più che mai è chiamata a farsi carico della questione educativa.

Alex Jones

Drammaturgo, attore e regista inglese. E' molto conosciuto per Noise, uno spettacolo dai toni violenti che racconta di due giovani sposi adolescenti che affrontano l'aggressione da parte del loro vicinato. E' associato alla corrente teatrale "in-yer-face". Tra le sue opere di maggior spicco I'm a Minger! (2008), Deadwood (1997), News of the World (1997), Mickey and Me, e Mr and Mrs Schultz.

Nuove frontiere della scena britannica - XVIII edizione

festival a cura di Rodolfo di Giammarco

17 ottobre – 21 dicembre 2019

Teatro Belli 

7 / 8 dicembre

I'M A MINGER / SONO UNA FRANA

di Alex Jones

traduzione Antonia Brancati

con Eleonora D'Urso nel ruolo di Lisa

aiuto regia Martina Tortello

costumi Sara Aurelio

music selection Luciano Cassina

foto Donato Aquaro

adattamento e regia Eleonora D'Urso

produzione Interno19

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma