Spettacolo di Eve Ensler

Ne "Il corpo giusto", Eve Ensler raccoglie, declinandole nelle tinte di un grottesco rabelaisiano, le voci di quelle donne che, schiacciate dalla pressione sociale o dall'ansia di perfezione, sono in cerca di un nuovo spazio, di una nuova consapevolezza, per se stesse e per la propria carne: dalla stessa autrice/personaggio che accompagna in prima persona il fluire del testo, fino alle donne dal volto negato dal regime Taliban, nascoste al buio di una cantina per consumare un gelato proibito, o alla modella ossessionata dalla propria immagine al punto da sposare un chirurgo plastico e fungere da cavia per i suoi esperimenti di eterno remake, o alla ragazza portoricana ossessionata dalla sua taglia forte?

Di Eve Ensler

traduzione di Monica Fiorini

regia di Marcello Cotugno

con Elisabetta De Vito, Federica Carruba Toscano, Rachele Minelli

scene e costumi Giulio Villaggio

disegno luci Stefano De Vito

art director Irene Alison

aiuto regia Nathalie Cariolle

assistente alla regia Martina Gargiulo

datore luci Rosario Mastrota

Khora Teatro | Produzioni dal Basso


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma