Il 22 gennaio 2016 Emilie Monk moriva suicida, vittima del bullismo a scuola. Aveva solo 17 anni. Dopo la sua tragica fine il padre, Ian Monk, ha scoperto il diario segreto a cui la ragazza confidava le vessazioni, le prevaricazioni e l'isolamento in cui viveva ogni giorno. "Un inferno" come lei stessa lo definisce in quelle pagine, così insopportabile da condurla al gesto estremo. Ian Monk ha deciso di pubblicare il diario della figlia e ne ha chiesto la massima divulgazione, affinché la triste storia di Emilie non si ripeta.

La Compagnia LABit, già impegnata sul tema degli adescamenti on line spiegato ai ragazzi delle scuole medie e superiori attraverso lo spettacolo Alice nel paese del web (alicenelwebwordpress.com), ha raccolto questo appello: il 5 febbraio 2017 alle 10.30 al teatro Euclide gli attori della Compagnia leggeranno brani del diario di Emilie.

Seguirà un dibattito a cui parteciperanno rappresentanti del MIUR, psicologi dell'età evolutiva, esponenti della POLIZIA POSTALE e rappresentanti delle Associazioni attive nel settore.


INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Per prenotare:
Anna Maria Pace
T. 328-7119151

Ileana Linari
T. 328-8383423

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli