Una tra le più celebri opere liriche, un'esplosione di vitalità musicale

IL FLAUTO MAGICO, adattamento di Gigi Palla e regia di Gabriella Praticò, sarà in scena al Teatro Le Maschere il 26 gennaio e il 2 febbraio all'interno dell'appuntamento domenicale "Fiabe e biscottini" (ore 16.00 e ore 18.00). Protagonisti: Gianpiero Botta nel ruolo di Tamino, Lorenzo Branchetti nel ruolo di Papagheno, Martina Carletti nel ruolo di Pamina e Dama, Rodolfo Mantovani nel ruolo di Monostato, Gabriella Praticò nel ruolo di Papaghena e Dama e con la partecipazione in video di Simona Marchini nel ruolo di Regina della Notte e Gianluigi Fogacci nel ruolo di Sarastro. Costumi di Carla Marchini, scene di Giuseppe Convertini. 

Il Flauto Magico è certo una tra le più celebri opere liriche, un'esplosione di vitalità musicale che abbiamo cercato di trasportare nella vitalità del nostro spettacolo, che dell'originale mozartiano evocherà molti momenti musicali.

Ma Il Flauto Magico è anche una favola, un po' buffa e un po' tetra, che, come nella più classica delle strutture narrative, centra il suo plot su una serie di prove che l'eroe deve affrontare per raggiungere il premio e dimostrare la propria virtù.

In questo nuovo adattamento abbiamo voluto far risaltare proprio questo elemento fiabesco per dare alla vicenda di Pamino, Tamina, Papagheno e Papaghena, di Sarastro e della Regina della Notte un taglio quasi "thriller", che ben si adatta ad alcune atmosfere un po' "noir" di quest'opera, che ha come motore l'eterno contrasto del bene col male.

Riproporla in questa nuova edizione vuole anche essere un invito all'ascolto e alla conoscenza dell'opera: il genere teatrale che insieme alla Commedia dell'Arte ci ha reso famosi nel mondo e che sempre meno riusciamo ormai a comprendere, ad apprezzare, ad amare.

IL FLAUTO MAGICO

adattamento di Gigi Palla

regia di Gabriella Praticò

con: Gianpiero Botta nel ruolo di Tamino

Lorenzo Branchetti nel ruolo di Papagheno

Martina Carletti nel ruolo di Pamina e Dama

Rodolfo Mantovani nel ruolo di Monostato

Gabriella Praticò nel ruolo di Papaghena e Dama

e con la partecipazione in video di

Simona Marchini nel ruolo di Regina della Notte

Gianluigi Fogacci nel ruolo di Sarastro

Costumi: Carla Marchini

Scene: Giuseppe Convertini

Consulenza musicale: Alessandro Cercato

Luci: Roberto Pietrangeli

Ass.nte costumi: Amedeo D'Amicis

Contributi video: D'emblée Film


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma