Uno spettacolo in periferia

Nell'ambito del progetto "Uno spettacolo in periferia" promosso da Zetema, l'associazione MThI presenta un programma dedicato al cibo tra poesia, musica e arte, al Centro Culturale Aldo Fabrizi (via Treia 14, S. Basilio).

Si parte il 13 febbraio alle ore 21, con lo spettacolo "Aldo Fabrizi, mangiate e risate a crepapelle", omaggio al grande artista romano attraverso le sue ricette in versi accompagnate dalle più belle canzoni romane. Interpreti Paola Sarcina, Letizia Staccioli e Giancarlo Tamaro.

Segue il 7 marzo, alle 19 "Poesie sensualmente appetibili" spettacolo su testi di Claudio Borgoni - chef poeta- recitati da Lydia Biondi ed Emanuele Carboni, con la pianoforte Antonio Sorgi che accompagna la cantante Marcella Foranna.

Il 14 marzo l'ultimo appuntamento, "I Colori del Cibo", performance di poesia, musica e pittura, in cui le Odi alimentari di Pablo Neruda e la musica di Astor Piazzolla ispireranno il pennello dell'artista italo-bangalese K.U. Kumar, alle 18.30 - lo stesso artista terrà un laboratorio ludico-didattico di pittura per bambini alle 16.30.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma