Una commedia brillante in due atti

Il letto ovale è una commedia brillante in due atti. La storia è ambientata in un appartamento borghese abitato da un editore di libri per ragazzi, Filippo Marchetti, e dalla moglie Giovanna. Con loro si trovano un venerdì sera, il socio Enrico Lodige e la moglie Linda. Ci sono anche: un eccentrico arredatore, Andrea, impegnato nella ristrutturazione dell'appartamento e una cameriera tedesca, Karla. La vicenda si colora di tinte rosa quando Giovanna si ritrova al centro di un intreccio di tradimenti, equivoci e incomprensioni, originate da una lettera d'amore finita nelle mani sbagliate. Da questo momento sarà un susseguirsi di colpi di scena che ribaltano continuamente le carte in tavola. Irrompono nella storia un uomo d'affari a caccia di avventure sentimentali (Valter) e una bizzarra scrittrice in cerca di un contratto editoriale (la signora Eleonora Rossini). Il letto ovale è il fulcro della storia, attorno al quale ruotano doppi sensi, inganni, scene piccanti, tradimenti, e piccole ripicche e dove ogni personaggio finge di essere qualcun altro in un vortice dal ritmo incalzante che troverà soluzioni solo nel finale. Questa commedia brillante scritta da Ray Cooney e John Chapman ha un perfetto meccanismo comico che mantiene viva l'attenzione dello spettatore per tutta la durata dello spettacolo con gags, equivoci, scambi di persona e rocambolesche situazioni impreviste. Risate assicurate.

"IL LETTO OVALE"

con Matteo Vacca, Marco Morandi

Veronica Pinelli, Giancarlo Porcari, Manuela Bisanti, Annalisa Amodio, Valeria Sandulli, Annalisa Aglioti, Alessandro Cecchini

Regia di Matteo Vacca


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma