Non è solo uno spettacolo contro la violenza nel parto, ma contro la violenza sulla donna

Anna è un'ostetrica di 45 anni, "fa" partorire in ospedale le donne da 25 anni. Sottopone le partorienti alle pratiche ospedaliere "di routine" senza mai mettere in dubbio il limite tra controllo medico e sadismo. Ma Anna un figlio non lo ha mai avuto, perché su quel lettino da parto non ci si è mai voluta mettere…

Il mestiere più antico del mondo, la prostituzione? Il primato si declina sempre al femminile, ma è l'ostetrica ad averne la supremazia.

Non una donna che vende il suo corpo al maschio ma una donna che dovrebbe aiutare e sostenere le altre donne nel parto.

Il Mestiere più antico del mondo non è solo uno spettacolo contro la violenza nel parto, ma contro la violenza sulla donna, in questo caso istituzionalizzata ed esercitata quando essa è più indifesa e spaventata.

IL MESTIERE PIÙ ANTICO DEL MONDO

di Gabriella Pacini

con Laura Nardi

regia di Amandio Pinheiro

prodotto da Causa Teatro con il sostegno di Vita di Donna, il Melograno e Freedom for birth roman action group.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma