Neil Simon è un drammaturgo e sceneggiatore statunitense, sicuramente conosciuto da tutti. Le sue opere vengono tradotte e rappresentate in tutto il mondo. Protagonista di questa commedia è una coppia, non più giovane, alle prese con problemi concreti di sopravvivenza, quelli economici (la crisi economica americana degli anni 70).
Il testo, da cui è stato tratto il film del 1975 di Melvin Frank con Jack Lemmon e Anne Bancroft, è un testo intenso, che risulta ancora molto attuale, rispecchia i problemi della società di oggi colpita dalla crisi.
Nonostante la drammaticità della situazione, il genio di Neil Simon riesce a far sorridere, le battute rivelano una comicità in grado di sottolineare i vizi, le debolezze e le ipocrisie del nostro vivere quotidiano. Esilarante la scena che prevede l'intervento delle sorelle e del fratello di Mel venuti a portare aiuto in un momento difficile.

"Il prigioniero della seconda strada" di Neil Simon


REGIA
Antonella Maddonni
ASSISTENTE ALLA REGIA e SCENE
Paolo Pioppini

PERSONAGGI e INTERPRETI
Mel Edison Mario Anaclerio
Edna (moglie di Mel) Monica Lugini
Harry (fratello di Mel) Angelo De Angelis
Jessie (sorella di Mel) Cristina Viganò
Pauline (sorella di Mel) Marina Migliorini
Pearl (sorella di Mel) Maria Stella Anaclerio

Informazioni, orari e prezzi

Orario:
Venerdì e Sabato ore 20,30
Domenica ore 19 -

Prenotazioni:
06.56.65.208

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli