"....un monologo sui misteri dell'arte scenica, una storia di esplorazione un po' seria e un po' autoironica che parte dall'esperienza di un protagonista del teatro di ricerca, alle prese con un'opera famosa da mettere in scena." R.d.G.

Giuliano Vasilicò, maestro del teatro d’avanguardia italiano, presenta il suo spettacolo “Il regista in scena”: la nuova ed entusiasmante tappa di un percorso di ricerca teatrale iniziato da Vasilicò negli anni ‘70 e che raggiunge oggi i confini più estremi del “teatro nel teatro”.
Un assolo per quattro personaggi (un regista, un aiuto regista, un attore ed uno spettatore) cui darà corpo e voce l’attore Manuel Fiorentini, accompagnando il pubblico in un viaggio, difficile ma anche autoironico, nelle viscere del teatro dove prendono corpo i misteri, i segreti, le magie dell’arte scenica.
“Il regista in scena” è una “fiaba moderna” dove il teatro stesso, fatto di palco e quinte, prende vita, come una creatura mostruosa ma benintenzionata che parla, pensa, ama come un essere umano, accoglie l'attore fra le sue braccia o lo scaraventa contro le quinte.

In questo spettacolo è il teatro stesso che ci svela le potenzialità quasi magiche che ci vuole regalare: la possibilità di sperimentare l’infinito nel tempo e nello spazio, e di dare corpo all’invisibile, mostrando i nostri combattimenti interiori incarnato dagli attori e ispirandoci intuizioni utili anche per la nostra vita.

di Giuliano Vasilicò
con Manuel Fiorentini

Informazioni, orari e prezzi

Ore 21 (lunedì riposo)

Ingresso soci 10€

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli