Ideata e diretta da Dimitris Papaioannou, visionario regista e visual artist tra più importanti al mondo, Inside è l'installazione video-performativa che - dal 14 al 16 aprile - EUR SpA e Teatro dell'Opera di Roma portano in coproduzione alla Nuvola in occasione della rassegna di spettacoli EUR Culture per Roma. L'artista greco, premiato con l'European Theater Prize nel 2017 e due volte nominato agli Emmy Awards, costruisce uno spazio a metà tra teatro e luogo espositivo, in cui il tempo si dilata e contrae scandendo i ritmi della vita quotidiana nei ripetitivi gesti del vivere urbano contemporaneo. Soggetto di questa installazione diventano i gesti degli artisti, che nella scena si siedono, vanno in bagno, si spogliano, si fanno una doccia, si asciugano, mangiano, si affacciano al balcone e si perdono nel paesaggio, si sdraiano, si avvolgono in un lenzuolo. L'installazione avrà luogo in diverse fasce orarie: il 14 aprile dalle 11.00 alle 17.00, il 15 aprile dalle 17.00 alle 23.00 e il 16 aprile dalle 10.00 alle 16.00.

Trasformato in un ambiente domestico per la video-performance, il grande spazio espositivo della Nuvola si integra con la scena rendendo lo spettatore parte dell'installazione, squarciando il velo tra realtà e rappresentazione artistica in una fascinazione ipnotica posta al confine tra introspezione e voyeurismo, tra la poeticità di un gesto ripetitivo e la caducità dell'esistenza umana. Più che uno spettacolo, Inside è un'esperienza sensoriale priva di un inizio e di una fine, in cui spazio e tempo sono entrambi dilatati o contratti a seconda della percezione e della prospettiva di chi guarda l'azione. Durante le sei ore di durata, gli spettatori sono infatti liberi di guardare quanto vogliono la scena e di spostarsi liberamente per osservarla da punti di vista diversi, sedersi dove vogliono, uscire o rientrare.

Messa in scena per la prima volta nel 2011 al Teatro Pallas di Atene, Inside è oggi proposta sotto forma di video-installazione per spazi teatrali e performativi e diretta dallo stesso Dimitris Papaioannou. Primo artista greco a ricevere lo European Theater Prize (2017), Papaioannou è stato nominato due volte per l'Emmy Award (2016) e due volte per l'Olivier Award (2019; 2022). Le sue più recenti creazioni hanno raggiunto i quattro continenti, in oltre 30 Paesi e 51 città. Ha, inoltre, curato la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici di Atene nel 2004.


Il 14 aprile alle ore 17.00 al termine dell'installazione, Dimitris Papaioannou sarà impegnato alla Nuvola in un talk.

BIGLIETTI in vendita su VIVATICKET

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli