Una commedia molto divertente sulle nostre manie, le nostre fissazioni

Che succede quando nella nostra vita accadono diversi avvenimenti straordinari che minano le nostre certezze?

Spesso ci serve un fattore esterno, un imprevisto apparentemente minaccioso, per capire veramente chi siamo e dare il giusto significato ai nostri rapporti, alle cose a cui veramente teniamo.

Siamo nel 1989, anno di grandi cambiamenti.

Il muro di Berlino sta per crollare e con lui le tante certezze politiche e personali di Andrea, architetto, che passa le giornate a domandarsi perché i suoi clienti eccentrici vogliano a tutti i costi un "arco finto" nel proprio salone o la "greca" al bagno.

Arianna è sua moglie e passa le notti con l'incubo di scongelare alimenti ittici.

Sono una coppia unita, nella convinzione che la situazione sia sotto controllo.

Colonne che sostengono archi, archi che sostengono soffitti, tutto saldo, tutto solido, finché un giorno…

Perché in amore, come in architettura, ci si mette moltissimo a costruire, ma pochissimo a demolire.

Proverà a darci la soluzione Ernesto, un muratore psicologo rumeno che però parla romano!

Oppure ci potrà illuminare Aisha, una zingara misteriosa e affascinante, che nasconde chissà quali verità, o la "cliente tipo" dell'architetto, un po' eccentrica e dai gusti alquanto discutibili.

Proprio la "cliente tipo" sembrava essere l'unica ossessione di Andrea e invece alla fine si rivelerà il più innocuo dei suoi problemi.

"Insieme a te non ci sto più" è una commedia molto divertente che ci farà riflettere sorridendo: sulle nostre manie, le nostre fissazioni, le nostre apparenti certezze, e alla fine ci convincerà che quello che conta veramente è solo l'Amore.

TEATRO 7

direzione artistica: Michele La Ginestra

Politeama Srl presenta

INSIEME A TE NON CI STO PIU'

di Adriano Bennicelli

con: Matteo Vacca, Marco Morandi, Carlotta Proietti, Ketty Roselli, Annalisa Aglioti

con la partecipazione straordinaria di: Giancarlo Porcari

aiuto regia: Maria Stella Taccone

audio e luci: Gian Marco Cacciani

grafica: Marco Animobono

regia: Matteo Vacca


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma