Dopo la tappa in Campania presso il Teatro Civico 14 di Caserta (27 e 28 aprile) arriva a Roma da giovedì 9 a sabato 11 maggio (ore 21), al Teatro Tor Bella Monaca, "Interno camera", uno spettacolo scritto e interpretato da Paola Giglio affiancata in scena da Matteo Prosperi, per la regia di Marcella Favilla. La compagnia Giglio / Prosperi porta sul palcoscenico una storia tragicomica e fortemente attuale, in cui il "male del secolo", la depressione, viene raccontato e vissuto da due trentenni troppo precari in un mondo troppo veloce. La coppia, nel tentativo di realizzare le proprie ambizioni, lotta inerme contro un'estrema stanchezza, bloccata tra la depressione e la paura di non andare da nessuna parte.

Marta è una scrittrice alle prese con il suo primo romanzo e per vivere scrive contenuti trash su un sito internet. Pietro non riesce a dormire, si è licenziato dal suo impiego di pony bike perché ha rischiato di finire sotto a un camion e da allora ha iniziato ad andare pianissimo, guadagnando molto poco. Dottorando in filosofia, scrive da anni una tesi sulla 'lentezza come valore nella vita frenetica di inizio millennio', ma non riesce a finirla.
«La necessità di fermarsi, di rallentare – dichiara l'autrice e interprete Paola Giglio – è un tema riemerso soprattutto tra le nuove generazioni, con il Covid e con la Great Resignation, ma anche più recentemente ne hanno parlato personaggi famosi come l'atleta diventata leggenda Simone Biles, che prima di riscendere in campo si è presa una pausa di tre anni per dedicarsi alla cura di sé e della sua famiglia, o il cantante Sangiovanni, che per via della depressione ha rimandato l'uscita del suo nuovo album. In una società in cui lo sfinimento è un valore, prova che si è compiuto il proprio dovere, l'atto di fermarsi per ritrovare il punto interiore che definisce chi si è costa più fatica che continuare a correre».

Il testo dello spettacolo è stato scelto nel 2018 da Lucia Calamaro per il progetto laboratoriale "SCRITTURE". In seguito, la compagnia Giglio / Prosperi ha vinto nel 2021 il bando Artefici/Residenze Artistiche FVG di Artisti Associati e "Interno Camera" ha debuttato nel luglio dello stesso anno alla IX edizione del Venice Open Stage di Venezia.

BIO Giglio / Prosperi
Giglio/Prosperi nasce dall'incontro artistico tra Paola Giglio e Matteo Prosperi. Il primo spettacolo della compagnia è "Finalmente Sola", monologo scritto e interpretato da Paola Giglio, che tratta di violenza psicologica e dipendenza affettiva nel rapporto di coppia. Nel 2015 lo spettacolo arriva in semifinale al Premio Scenario. Il monologo debutta poi nell'autunno dello stesso anno. Sempre nel 2015 "Finalmente Sola" vince il premio Anima e corpo del personaggio femminile dell'Associazione Candoni; nel 2016 si aggiudica il Premio MaldiPalco del Teatro Tangram di Torino e nel 2018 il riconoscimento per la Miglior Attrice e il Miglior Allestimento alla XXXVII edizione del Premio Nazionale Città di Leonforte. Nel 2019 inizia il lavoro su "Interno Camera", scritto da Paola Giglio e diretto da Marcella Favilla. Il testo viene scelto da Lucia Calamaro per il progetto laboratoriale SCRITTURE. In seguito la compagnia vince il bando Artefici / Residenze Artistiche FVG 2021 di Artisti Associati e "Interno Camera" debutta nel luglio dello stesso anno alla IX edizione del Venice Open Stage di Venezia. Nel 2023 debutta "Il racconto della Principessa Guerriera", spettacolo di teatro ragazzi che coniuga il théâtre d'object con il teatro d'attore. Lo spettacolo è stato scritto e diretto da Matteo Prosperi e tratta del tema della narrazione e dell'importanza di produrre storie che possano stimolare l'immaginario in direzioni non stereotipate, in particolare quello femminile. "Il racconto della Principessa Guerriera" è stato creato con il sostegno di Fondazione Sipario Toscana – La Città del teatro; Florian/Oikos Residenza per Artisti - Pescara; FUTURO PROSSIMO VENTURO – Teatro Le Forche; C.Re.A.Re. Campania | Bando MUD 2023.

da giovedì 9 a sabato 11 maggio ore 21
al Teatro Tor Bella Monaca
(via Bruno Cirino angolo via Duilio Cambellotti, Roma)

INTERNO CAMERA
drammaturgia Paola Giglio
con Paola Giglio e Matteo Prosperi
regia e ideazione scenica Marcella Favilla
foto di scena Giovanni Chiarot
Giglio / Prosperi

con il supporto di ARTEFICI Residenze Creative FVG/Artisti Associati Gorizia
selezione progetto SCRITTURE di Lucia Calamaro, 2019

Informazioni, orari e prezzi

INFO E PRENOTAZIONI
biglietto intero 12,50 Euro
ridotto 10,50 Euro
giovani 8,50 Euro

Tel. 06/2010579 (dalle 10:30 alle 19:30)
promozione@teatrotorbellamonaca.it
VivaTicket
https://www.vivaticket.com/it/Ticket/interno-camera/230819

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli