Sei repliche disperatamente comiche

Definito dalla stampa "un perfomer rock", Daniele Parisi, dopo la splendida tournèe che lo ha visto applaudire in vari teatri d'Italia, sale sul palco del Teatro di Palazzo Santa Chiara di Roma con Inviloop. Sei repliche disperatamente comiche (5 – 6 – 12 – 13 – 19 – 20 marzo, sabato alle 21.00 e domenica alle ore 18.00) che vedranno l'artista romano sul palco del Teatro gestito da Gustavo Cuccurullo. È stato proprio lo stesso direttore artistico a volere che la tournée di Parisi, partita da Roma a novembre, si concludesse nella capitale in quello stesso spazio che da anni è aperto solo all'ospitalità di eventi che spaziano da convegni a meeting passando per mostre d'arte e congressi. "Da quattro stagioni Palazzo Santa Chiara non ha un cartellone" spiega il direttore Cuccurullo "ho avuto poi la fortuna di vedere Daniele Parisi in scena e ho subito desiderato alzare nuovamente il sipario per uno spettacolo tatrale".

Inviloop è un one-man show fatto di ritmi affabulanti, umorismo allucinato, doppelganger surreali, performance sceniche e vocali. Un uomo, sotto la morsa stringente del tempo, esita davanti al portone di un palazzo. Si spalanca il suo immaginario: vicende e personaggi spuntano fuori come cellule impazzite.

L'uomo appare avvolto in scenari grotteschi, disperatamente reali e concreti, dai quali non riesce ad uscire, con rapporti che non si evolvono e restano imprigionati in un circuito chiuso. In questo testo, come negli altri precedenti, tutto è a favore del puro gioco e della scrittura di scena. Non c'è morale. Un bestiario di disperazione esilarante e ossessivamente comica.

Daniele Parisi, dopo i consensi dei suo primi spettacoli Abbasso Daniele Parisi e Ab hoc et ab hac, è stato inserito nel volume Lazio Creativo e Fondo della Creatività 2016 come una delle nuove realtà artistiche nascenti torna a Roma.

Spettacolo scritto diretto e interpretato da Daniele Parisi


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma