Nell'ambito dell'iniziativa "Natale nei Musei"

Il 3 gennaio 2015 alle ore 17.30 e alle ore 21 nell'ambito dell'iniziativa "Natale nei Musei" al Museo di Palazzo Braschi, piazza San Pantaleo 10, a Roma, va in scena "Io Gesù ebreo di Betlemme", scritto e diretto da Vittorio Pavoncello, con Sebastiano Vinci, Arianna Ninchi, Giuseppe Alagna e Badara Seck.
Gesù torna a vivere oggi ed è incredulo, estremamente ingenuo e perplesso di fronte alla contemporaneità che si trova a vivere. Disorientato e confuso, meno violento del precedente affida al suono della tromba le sue insofferenze e rabbiosità per un mondo che non somiglia affatto a come l'aveva voluto. E rincontrando tutti i personaggi che furono importanti nella sua vita, inaspettatamente si ritrova a vivere la Natività con tutta la sua famiglia in un luogo che è un assurdo della storia. Mentre fuori infuriano le guerre di religione. Neanche i Magi saranno esenti dal portare il loro tributo in un mondo che impedisce loro il cammino. Il simbolo dei Re Magi è l'interpretazione vocale e strumentale di Badara Seck. Uno spettacolo improntato al teatro e alla musica che seppure nella tragicità degli eventi si ricollega alla commedia dell'arte, al teatro, alla clownerie e alla musica attraverso una compagnia girovaga, che narrerà il ritorno di Gesù con gli infiniti suoi interrogativi.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma