Un invito a non limitarsi a guardare la realtà, ma ad interpretarla e a colorarla

Va in scena dal 25 al 27 novembre al Teatro de' Servi, nell'ambito della Stagione Fuoriclasse dedicata alla drammaturgia contemporanea, IO NON SONO COME MOIRA, spettacolo scritto e diretto da Susanna Laurenti e Riccardo Viola.

Protagonista è Andrea, giovane, bello, ambizioso e METROSESSUALE, il quale si prepara a recarsi ad una conferenza dove presenterà ad un gran numero di  uomini e di investitori la sua nuova linea di prodotti cosmetici "Il Nuovo Maschio". L'evento segna per lui, il primo passo verso la realizzazione di un sogno, il suo sogno: la creazione del più grande impero di cosmetici per soli uomini esistente sul mercato. La preparazione di questa conferenza, diventerà per il ragazzo l'occasione per confrontarsi e affrontarsi con gli improbabili fantasmi del suo passato,  che trasformati dalla sua fantasia invaderanno la sua casa e la sua mente con atmosfere oniriche e visionarie che strizzano l'occhio a Carrol e alla tradizione gotica. A riportarlo alla realtà, solo il cugino Mino, una pincopanco senza pancopinco che ha come unica occupazione quella di bighellonare nella sua casa.  

"Io non sono come Moira" invita lo spettatore a non limitarsi a guardare la realtà, ma ad interpretarla, a colorarla proprio come fa il suo protagonista.

Un'esortazione a sorridere di quella società e a dissacrarne i confini e le barriere esaltando le somiglianze fra i due generi che più di tutti si pongono da sempre ai più estremi confini del nostro mondo, l'uomo e la donna.

TEATRO DE' SERVI 

Io non sono come Moira  

scritto e diretto da Susanna Laurenti e Riccardo Viola

supervisione artistica di Leonardo Ferrari Carissimi

con Susanna Laurenti, Benedetta Russo, Enrico Torzillo, 

Michele Traverso, Riccardo Viola, Pietro Maria Virdis 


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma