Spettacolo nell'ambito del progetto Calendario Civile del Circolo Gianni Bosio - Giornata della memoria

Una serata di canti, musiche e parole per raccontare la gente rom, la cultura, lo spirito, l'alterità e la loro epopea. La vicenda di un popolo tra i più perseguitati e fraintesi della storia, contro cui continuano razzismo e vessazioni perché rappresenta il paradigma dell'alterità: "l'altro" quando si manifesta nella verità più estrema.

"Calendario Civile", Rassegna di Musica, Teatro e Memoria, promossa dal Circolo Gianni Bosio in collaborazione con Donzelli editore, è una rassegna di musica e teatro civile che lungo l'arco dell'anno accompagna le date della memoria laica, democratica, civile del nostro paese.

Con

Moni Ovadia

Albert Florian Mihai – fisarmonica

Marian Sherban – tzimbalon

Petrika Nomol – contrabbasso a tre corde

Paolo Rocca – clarinetti

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma