Liberamente ispirato da "Elogio della Follia" di Erasmo da Rotterdam. Erasmo utilizza l'ironia come strumento di persuasione, argomentazione e critica; in quanto umanista è un sostenitore della libertà intellettuale, libertà di scherzo, libertà di satira, libertà di espressione. Io Sono Matto trae forza da quest'opera coraggiosa e irriverente e ci mostra,  attraverso la giullarata  di Feliciano da Circeo, la figura di questo professionista dell'intrattenimento dai risvolti sorprendenti. Nell'immaginario collettivo si pensa al buffone come un essere deforme,  brutto, volgare e senza un briciolo di etica, ma nella maggioranza dei casi è proprio il contrario. 

Il giullare è un uomo forte e  atletico, si fa poeta, uomo colto,  tanto da influenzare la letteratura nel XIII sec. Incarna quella resistenza culturale in quel periodo durante il quale la libertà di espressione poteva avere un grande prezzo da pagare. Io sono matto racchiude al suo interno canti , ballate e poesie di alcuni noti poeti del medioevo,  il tutto si fonde nelle parole del saltimbanco che da spettacolo per i suoi uditori e dalle melodie melodie del musicista.

Sipario7 e Poiesis presentano


IO SONO MATTO
di e con Gianmarco Cucciolla

introduce: Robin Corradini
Regia: Maurizio Faraoni e Margherita Adorisio

AR.MA TEATRO - Roma

Informazioni, orari e prezzi

Orario:
Venerdi 12 aprile ore 21
sabato 13 aprile ore 21

Info e prenotazioni tel. 333/9329662

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli