Proiezione del film al Cinema Azzurro Scipioni

"Irpinia, mon amour": dopo il suo debutto il 20 Aprile nei Cinema Campani, IRPINIA MON AMOUR si mette in viaggio e il 19 MAGGIO alle ore 21:00 sarà proiettato nel mitico Cinema Azzurro Scipioni, del grande SILVANO AGOSTI. Forza, allora, che aspettate #savethedate!!! Vi aspettiamo con trepidanza e caciocavalli.

SInossi

Due ercano un posto dove suicidarsi. Un loro amico a smesso di credere nella politica, forse perché suo fratello è morto militare in Afghanistan, lasciando un figlio piccolo. Tre militanti rapiscono un politico. Intanto un altro ragazzo parte.

Note di Regia

"Irpinia, mon amour" è una sorta di film ad episodi, legati dal filo rosso dell'eterno dilemma dell'uomo che nasce al sud. L'impossibilità di esprimersi intellettualmente e realizzarsi economicamente senza essere costretti a compromessi. Il nostro intento è perciò raccontare il disfacimento sociale e culturale di un popolo che dalla tragedia del terremoto dell'80 ha subito una serie di scippi politici. Il deserto mentale e culturale della vita quotidiana delle zone interne dell'Irpinia, viene appaiata al deserto silenzioso e pericoloso dell'Afganistan. I grotteschi tentativi di suicidio del giovane disoccupato senza speranza sembrano urlare tutta la sofferenza di un territorio da sempre serbatoio di voti e preso in considerazione dalla politica solo per lo sfruttamento attraverso le "grandi opere" (terremoto, discariche, trivellazioni

petrolifere). Il tentativo di ribellione finale dei giovani che ritrovano nei vecchi briganti abitanti della zona, la loro fonte di ispirazione, sintetizza lo scoramento e la totale mancanza di fiducia nel futuro e soprattutto nello Stato. Attraverso ricostruzioni, filmati di repertorio e interventi d'autore, la docufiction, si ripropone di dare voce ai popoli di quelle aree interne del mezzogiorno che ancora formano l'ossatura centrale della questione meridionale. La trama, che per scelta, abbiamo deciso di svelare un pezzo alla

volta, attraverso la pubblicazione sulla nostra pagina facebook "Irpinia, mon amour – il film" di brevi filmati tratti dall'opera, è un po' come le scatole cinesi. Così, l'ansia della separazione del militare professionista in servizio in Afghanistan, l'insofferenza per la vita del giovane disoccupato, il piano sovversivo dei soliti antagonisti, la ricerca e la disillusione del giovane studenteintellettuale e la solitudine della famiglia che aspetta inerme la scelta di vita del proprio figlio, si concludono con il successo dell'unica cosa che conta in Irpinia e forse in Italia: l'immagine.

credits

Titolo: IRPINIA, mon amour

Paese : ITALIA

Anno : 2015

Durata : 74'

Formato : HD, colore, 16/9

Formato di proiezione digitale: DCP o BLURAY

Lingua: Italiana

Regia di Federico Di Cicilia

Cast : Franco Pinelli, Bruno Ricci, Angelo Rizzo, Francesco Prudente, Luigi Capone, Sonia Di

Domenico, Roberto Cipriano, Daniele Cipriano

Location: Alta Irpinia. Bisaccia, Nusco, Villamaina ecc (AV) – CAMPANIA

Sceneggiatura : Federico Di Cicilia, Pierpaolo Di Marino

Fotografia : Pierpaolo Di Marino

Montaggio : Federico Di Cicilia

Musiche : Notturno Concertante, Jambassa, Mou, Black Hera

Produttore : Federico Di Cicilia

Produzione : Jamfilm

Distribuzione: Jamfilm

PostFoto/videoCrea sondaggio


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma