Luigi de Magistris, ex sindaco di Napoli, annuncia la sua anteprima romana sul palcoscenico in veste di divulgatore culturale. "ISTIGAZIONE A SOGNARE – LA COERENZA DEI FATTI", è più di uno spettacolo teatrale: è un invito a credere nei valori fondamentali della Costituzione italiana. Il titolo stesso evoca un appello al pubblico affinché mantenga viva la speranza e la fiducia nei principi sanciti dalla Costituzione. Ma oltre a sognare, de Magistris invita anche a rimanere fedeli alla coerenza dei fatti: a giudicare i politici non solo in base alle loro parole, ma soprattutto in base alle azioni che hanno intrapreso durante il loro mandato.

Per rendere omaggio alla lotta per la liberazione, lo spettacolo si apre con una solenne lettura del celebre discorso di Piero Calamandrei sull'importanza della Costituzione (TRAILER: https://we.tl/t-Bm1fm1jYYL), un momento di riflessione profonda sulla necessità di difendere i valori fondamentali della democrazia e della giustizia sociale.

Attraverso la sua passata esperienza di magistrato e il suo impegno politico come sindaco di Napoli, de Magistris offre uno sguardo profondo sulla cronaca giudiziaria, evidenziando l'intreccio sistemico tra politica e malaffare. Ma non si ferma qui: il suo racconto va oltre, attraverso quattro casi che testimoniano la forza morale e civile insita nell'attuazione dei principi costituzionali.


Nella parte finale dello spettacolo, de Magistris propone una riflessione su alcuni articoli della Costituzione, in particolare il secondo comma dell'art. 3, come fondamento per costruire una convivenza civile pacifica, basata su principi di libertà, uguaglianza e dignità umana e sociale. Il tema di fondo è che abbiamo tutti e tutte un mandato costituzionale a rimuovere gli ostacoli di ordine economico, sociale e culturale che impediscono la piena realizzazione della persona umana e la più ampia partecipazione di tutti e tutte alla vita democratica del Paese.

"ISTIGAZIONE A SOGNARE – LA COERENZA DEI FATTI" è un invito alla non rassegnazione, al superamento del "nonsipuotismo" e all'eliminazione del''"indifferentismo" politico.

Non perdete l'occasione di assistere al primo appuntamento romano del 22 maggio al Teatro di Tor Bella Monaca di Roma.

Prevendite disponibili su Vivaticket o presso la biglietteria del teatro in via Bruno Cirino angolo Viale Tor Bella Monaca, ROMA (RM).

Informazioni, orari e prezzi

Mercoledì 22 maggio 2024, ore 21.00
TEATRO DI TOR BELLA MONACA – ROMA

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli