Marco Zadra questa volta si presenta al pubblico sotto forma di spirito

Marco Zadra, "show man" versatile ed elegante, dopo aver scritto numerosi testi a carattere esistenziale senza mai prendersi troppo sul serio, questa volta si presenta al pubblico sotto forma di spirito. Il protagonista di Karma Letale - in perenne lotta con la depressione - dopo aver tentato il suicidio, "ovviamente" su consiglio del suo psicologo, si trova in uno stato di coma profondo ed è tenuto in vita artificialmente dalle macchine. Non è stato dichiarato ancora "clinicamente morto". E' solo …un po' morto!!! In questa nuova dimensione incontra lo spirito di un idraulico anche lui sospeso tra la vita e la morte per problemi sentimentali. Un amore non corrisposto lo ha spinto a compiere un gesto estremo. I due "colleghi" ormai purificati dall'esperienza "pre-morte", liberi, o quasi, da pulsioni terrene, incontrano uno spirito guida videodipendente ed anche molto indeciso, che li pone davanti ad una scelta difficile: andare nell'Aldilà oppure ritornare tra i vivi… per tuffarsi in un mondo che loro rifiutano e da cui spesso sono rifiutati. La vicenda avrà dei risvolti estremamente interessanti.

MARCO ZADRA
KARMA LETALE
Scritto, diretto e interpretato da Marco Zadra
e con Gianluca Mandarini, Tiko Rossi Vairo

Marco Zadra sarà il protagonista - al Teatro della Cometa - dal 10 al 22 maggio del divertentissimo KARMA LETALE, scritto, diretto e interpretato dallo stesso Marco Zadra e con Gianluca Mandarini, Tiko Rossi Vairo.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma