Prosegue sul palco del Teatro Palladium dell'Università Roma Tre il cammino de "Le parole non bastano", fra musica e letteratura, note e parole: tanti gli artisti che si sono già esibiti nella manifestazione, giunta alla sua terza edizione e organizzata da Luca Aversano e Mariolina Venezia.
Dopo Gennaro della Volpe - in arte Raiz - che ha aperto le danze il 26 gennaio, si sono succeduti nello spazio di Garbatella Giancarlo De Cataldo e FLO, rispettivamente con il romanzo Colpo di ritorno e con la rappresentazione cantata La canzone che ti devo.

Il 16 febbraio sarà Rita Charbonnier, autrice e scrittrice, a portare al Teatro Palladium la sua performance: la storia d'amore fra George Sand e Fryderyk Chopin, raccontata nel suo romanzo L'amante di Chopin, si svolge davanti agli occhi degli spettatori, accompagnata dalle melodie immortali del pianista (ma anche di altri grandi del suo tempo), eseguite da Caterina Scotti al piano.

In questi cinque appuntamenti, autrici e autori si incontreranno con esperti e docenti di letteratura, accompagnati da alcuni moderatori d'eccezione: Rita Charbonnier dialogherà con Ennio Speranza.
"Le parole non bastano" nasce per offrire al pubblico un dialogo dal vivo fra libri e musica: attraverso approfondimenti, reading musicali, performance e parole, amplificando la forza delle immagini e delle emozioni richiamate dalle pagine scritte.

Rita Charbonnier è autrice di cinque romanzi. La sorella di Mozart, uscito per la prima volta nel 2006, è un bestseller, tradotto in più lingue. Nel 2022 Marcos y Marcos ne ha pubblicato una nuova edizione e nel 2023 ha dato alle stampe il nuovo romanzo dell'autrice, L'amante di Chopin. Con la stessa casa editrice Charbonnier ha pubblicato Figlia del cuore (2020), romanzo che parla di famiglie arcobaleno e affidamento familiare. Ha inoltre pubblicato La strana giornata di Alexandre Dumas e Le due vite di Elsa(Piemme 2009 e 2011).

Ha seguito gli studi di pianoforte e canto, si è diplomata presso la Scuola di teatro classico "Giusto Monaco" dell'Istituto nazionale del dramma antico, a Siracusa, e ha frequentato il Corso di formazione e perfezionamento per sceneggiatori della RAI, a Roma. Ha collaborato come giornalista ed esperta di teatro con diverse riviste, e scritto soggetti e sceneggiature. È anche attrice e ha lavorato con personalità di rilievo: Nino Manfredi, Aldo Trionfo, Renato Nicolini, Lucia Poli, Antonio Calenda, per citarne solo alcuni. Ha scritto monologhi teatrali, si esibisce in reading musicali e recital.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 19.00

Ingresso gratuito

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli