Uno spettacolo scritto da Sibilla Barbieri

Un capitano, una donna, è stato chiamato a difendere la capitale dell’impero. La città d’oro, ricca e corrotta ma dalla meravigliosa architettura. Il nemico è arrivato alle porte ed è un’orda barbara che non farà prigionieri. Nella notte prima della battaglia il capitano prepara le ultime disperate difese.

La Donna Guerriera propone un punto di vista femminile, diverso, su un tema da sempre trattato dagli uomini. Una riflessione sulla guerra vista come conflitto interno oltre che esterno.

Finalista al Premio Enrico Maria Salerno, La Donna Guerriera è scritto da Sibilla Barbieri, per la regia di Ivana Pantaleo, entrambe reciteranno nello spettacolo teatrale insieme a Silvia Mazzotta e Marta Iacopini. Le musiche sono a cura del regista Andrès Arce Maldonado.

I costumi saranno creazioni del brand NANAEEL by Nanaaleo: abiti ecologici e biologici, realizzati con fibre e tinture naturali, senza l'utilizzo di sostanze tossiche e nocive per l'ambiente e la salute umana, dove l'abito diventa segno esteriore del profondo sentire ma anche mezzo esterno per un riequilibrio energetico e psicofisico di chi lo indossa. (Progetto Clotherapy-www.nanaaleo.com)

Sibilla Barbieri e Ivana Pantaleo hanno deciso di inserire il loro progetto su Produzioni dal Basso perché La donna Guerriera è uno spettacolo autofinanziato dalle stesse. Il loro appello si rivolge a tutte le donne e non solo, con l’obiettivo di mobilitare persone interessate al teatro e all’amore per esso, o semplicemente alla tematica della donna.

La donazione avviene attraverso un account Paypal, tra le ricompense ci sono ingressi allo spettacolo, un corso individuale di scrittura di 4 ore, cena in un ristorante biologico di Roma alla quale prenderanno parte gli autori de La donna guerriera, vestito biologico realizzato su misura dal brand NANAEEL by Nanaaleo.

Volete donare?:

https://www.produzionidalbasso.com/project/la-donna-guerriera

Scritto da Sibilla Barbieri - Regia di Ivana Pantaleo

Con Sibilla Barbieri, Marta Iacopini, Silvia Mazzotta, Ivana Pantaleo

Musiche e disegno luci Andrès Arce Maldonado - Coach Paolo Alessandri

“Vi chiedo di combattere ancora una volta. Vedo che siete stanche, anch’io.

Questa guerra sembra non finire mai… ma la prossima battaglia…

dalla prossima battaglia dipende tutto…”


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma