La stagione 2013-2014 del Teatro Arvalia punta sui giovani con tre spettacoli presentati dalla Compagnia Enter e i vincitori dei due Bandi“Arvalia cerca inediti” e la selezione delle compagnie romane “Under 35. La prima parte del cartellone 2013-2014 del gruppo ENTER offre alla città di Roma due straordinarie storie umane, vissute sullo sfondo delle rivoluzioni che hanno segnato il volto degli ultimi centocinquanta anni.
Si comincia dal 26 novembre al 1 dicembre con “TRIBU'” di Duccio Camerini, con la regia di Luca Milesi. Il testo di Camerini, denso di una forte carica emotiva, eleva a protagoniste le figure cardine di una "normale" famiglia italiana, donne e uomini che nei decenni inseguono i propri sogni attraversando il dolceamaro dei porti di un"secolo nervoso" - il Novecento - vivendo un blackout della conoscenza delle proprie radici.
Sul palcoscenico del Teatro dell'XI Municipio, diretto da Emanuele Faina, andranno in scena Maria Concetta Liotta, Luca Milesi, Fabrizio Bordignon, Valentina Tramontana, Umberto Bianchi, Alessio Sapienza e Monia Rosa.
Dal 25 al 30 marzo 2014 toccherà a “NINCO NANCO CENTOCINQUANTA”, testo e regia di Luca Milesi.
“In occasione del centocinquantesimo anniversario della morte per tradimento del capo brigante Nicola Summa - al secolo NINCO NANCO - la Compagnia ENTER - ricorda il regista Luca Milesi - aprirà uno squarcio sulla storia, ancora sconosciuta ai più, della prima grande rivolta sociale scoppiata nel Regno d'Italia, l'epopea dei contadini del Sud che si fecero briganti per non essere scacciati dalla propria Terra”.

In scena gli attori Maria Concetta Liotta, Luca Milesi, Fabrizio Bordignon, Gabriele Guarino, Valentina Tramontana, Alessandra Aulicino, Umberto Bianchi, Alessio Sapienza, Vita Pugliese e Alberto Albertino.
NINCO NANCO CENTOCINQUANTA sarà preceduto da un ciclo di conferenze pubbliche sulla Storia del Risorgimento "visto da Sud", tenute nei mesi di gennaio e febbraio da esperti di Storia del Meridione e del Risorgimento presso le Biblioteche di Roma dei Municipi XI e XII, animate per l'occasione dalla partecipazione degli attori della Compagnia ENTER che interverranno nelle vesti dei protagonisti dell'Unità d'Italia. Fra i relatori delle conferenze ricordiamo la presenza del Meridionalista Valentino Romano, autore per Capone Editore del libro "Nacquero contadini, morirono briganti". Nel mese di maggio 2014 la Compagnia ENTER promuoverà sul palco dell’Arvalia una rassegna di spettacoli di Teatro Civile in prossimità del XXII anniversario della morte di Giovanni Falcone e chiuderà il ciclo degli eventi con la rappresentazione del testo teatrale "NOI E LORO", di Alessandra Camassa - magistrato siciliano, Presidente di sezione presso il Tribunale di Trapani e allieva di Paolo Borsellino. Lo spettacolo sarà rappresentato nei giorni 17 e 18 maggio 2014 con la regia di Luca Milesi: in scena gli attori Alberto Albertino e Luca Milesi nei ruoli rispettivamente di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. A precedere lo spettacolo da una particolare introduzione; due attrici e cinque attori condurranno una breve "docufiction teatrale", una lettura interpretata dedicata ad alcuni nodi della vita e dell'attivita' professionale di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e degli uomini a loro più vicini: la regia di Luca Milesi punterà a riprodurre solamente con la voce degli interpreti i ritmi affascinanti della docufiction televisiva. In lettura Maria Concetta Liotta, Monia Rosa, Umberto Bianchi, Federico Mastroianni, Francesco Sotgiu, Jacopo Sacchetti e Michele Uliano. A seguire lo spettacolo NOI E LORO e quindi la testimonianza diretta del magistrato Alessandra Camassa. Alla rassegna parteciperanno anche gli allievi attori del corso di lettura interpretata della Urban Theatre Academy (U.T.A.) diretta da Antonio Serrano e Gianna Paola Scaffidi.
Gli altri spettacoli in scena all’Arvalia nella prossima stagione saranno selezionati tramite due Bandi: “Arvalia cerca inediti” e “Under 35”.
“Offrire l’opportunità di debuttare sul palcoscenico a tutte le compagnie professionali romane, anche costituite in associazioni culturali, i cui soci fondatori abbiano un'età media inferiore ai 35 anni è una grande scommessa per il teatro Arvalia – sostiene il Direttore artistico Emanuele Faina - che con i due Bandi intende far conoscere le nuove realtà dello spettacolo romano portandole nel Teatro dell'XI Municipio”.
Le compagnie interessate a partecipare al primo bando dovranno compilare e inviare all'indirizzo arvaliacercainediti@gmail.com la scheda "ArvaliaCercaInediti" scaricabile dal sito www.teatroarvalia.eu. Le compagnie interessate alla selezione delle compagnie “Under 35” dovranno invece inviare curricula della compagnia, del regista e degli attori, documentazione fotografica dello spettacolo candidato, scheda tecnica, rassegna stampa dello spettacolo e presentantazione del progetto a firma del regista all’indirizzo direzioneteatroarvalia@gmail.com. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 30 settembre 2013.

Informazioni, orari e prezzi

Info:
0655284044 - 3930099526

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli