Parte il 26 novembre la prima stagione del Teatro Sala Vignoli, il nuovo spazio diretto da Eugenio Dura nel cuore del Pigneto, quartiere sud di Roma.
Il primo spettacolo in scena, fino al 27 novembre, è La Trilogia della Villeggiatura di Tato Russo. Tratto dall'opera di Carlo Goldoni, il lavoro rappresenta il primo atto della costituita Compagnia dei Giovani di T.T.R IL TEATRO DI TATO RUSSO che si propone di riportare nelle scuole il repertorio delle opere del maestro. La direzione artistica è affidata a Carmen Pommella.

L'ambientazione nella Capri degli anni 50 suggerisce l'utilizzo di colori e atmosfere dalla bellezza irripetibili. Ci piace pensare, perciò, che l'autore abbia tratto ispirazione da situazioni viste e vissute durante la sua giovinezza. L'anello di congiunzione tra la frivolezza dell'epoca e i reali contenuti del periodo, sono le canzoni che si alternano alla prosa e che permettono un piacevole tuffo nel passato quando la musica sostituiva tutta o in parte un racconto di una storia d'amore o le avventure di un'allegra compagnia. Tutto, quindi, ruota intorno alle smanie, alle isterie, ai capricci di una gioventù che pretende di "stare" piuttosto che di "essere".


Regia CARMEN POMMELLA

con Carlo Caracciolo, Riccardo Citro, Rita Corrado, Elisabetta D'Acunzo, Roberta Esposito, Simona Esposito, Mario di Fonzo, Adriano Falivene, Annarita Ferraro, Irene Grasso, Nuvoletta Lucarelli, Peppe Mastrocinque, Antonio Vitale

e con la partecipazione
di Gigi Savoia

Informazioni, orari e prezzi

Sabato ore 21.00
Domenica ore 19.00

Info e prenotazioni:
teatrosalavignoli@gmail.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli