Uno spettacolo musicale che coinvolge circa 50 artisti

"Dopo il successo dello scorso inverno, che ha registrato il tutto esaurito, lo spettacolo musicale "Landscapes", di Vincenzo De FIlippo, Cesare del Prato e Sergio Cuvato, sarà ancora una volta in scena al Teatro Vascello il prossimo 9 maggio per l'ultima serata romana del 2016.

Si tratta di un evento di grande impatto nel quale si alternano e si uniscono il coro "Taschler Voices", l'ensemble "Marmediterra", una piccola orchestra di sette strumenti, voci soliste e voci narranti per un totale di circa 50 artisti coinvolti che insieme intoneranno canti etnici, spirituals, musica balcanica, araba, klezmer e musiche originali di raccordo, mentre il pubblico potrà assistere alla proiezione di immagini originali che ritraggono luoghi lontani.

Lo spettacolo è una narrazione a più voci con musiche, immagini originali, testo poetico, tutto montato scrupolosamente insieme, in un incastro di pura armonia.

"Anche il viaggio di una vita ha il suo ritorno. Il minatore tornò alla solfatara abbandonata, l'eco di quel respiro era musica dal mondo. Tornò bambino guardando i graffi di piccone della miniera, quelle sofferenze divennero musica, immagini e ricordi"

In questo mondo la bellezza è comune, Landscapes si rivolge alla memoria.

LANDSCAPES

IL VIAGGIO DEL MINATORE

SI PARTE. PERCHE' LA MUSICA E' UN VIAGGIO

UNO SPETTACOLO MUSICALE CHE RIUNISCE 50 ARTISTI

I protagonisti:

Coro Taschler Voices

ensemble Marmediterra 6th

Voce Vincenzo De Filippo

Arpa e voce Valeria Villeggia

Bajan Pasquale Lancuba

Clarinetti Luca Cipriano

Chitarre Andrea Filippucci

Pianoforte Alessandro Forlini

Contrabasso Paride Furzi

Batteria Emanuele Zappia


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma