Provocatorio, ironico, dissacrante, in scena al Teatro Studio Uno di Roma dal 3 al all’8 dicembre “Donne senza censura” il nuovo spettacolo scritto diretto e interpretato da Patrizia Schiavo, che tra verità e menzogna, luci e ombre, offre il racconto irriverente di una vita vissuta nel teatro.

Biografia reale o immaginata di un’artista in eterno conflitto tra essere e dover essere che sotto lo pseudonimo di Letizia Servo, si confronta con le sue tante maschere alla ricerca della parte di sé più autentica e sincera.

Un’opera sarcastica e pungente che diventa ribellione linguistica anche attraverso la presenza di altri due personaggi femminili che amplificano e completano il racconto, passando in rassegna con toni ironici e scabrosi, i fallimenti, i problemi, i chili di troppo e le delusioni amorose che senza tante ipocrisie fanno parte della vita di tutti.


Oltre ogni sorta di moralismo o vittimismo, Patrizia Schiavo mette in scena una donna capace di svelare la sua parte più oscura, una donna che nonostante tutto non ha paura delle convenzioni e dei giudizi e che riesce comunque a dire la verità esponendosi senza censura.

Lo spettacolo è consigliato a un pubblico adulto.

Informazioni, orari e prezzi

Teatro Studio Uno

Venerdì e Sabato ore 21.00
Domenica ore 18.00

Ingresso 10 euro

Per info:
sito web

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli