Libero adattamento dall'omonimo libro di Rosa Matteucci

All'interno della programmazione di Dominio Pubblico, rassegna della scena contemporanea, va in scena al Teatro dell'Orologio lo spettacolo Lourdes, ultimo lavoro della compagnia CapoTrave, in collaborazione con Andrea Cosentino, co-prodotto da Pierfrancesco Pisani e Kilowatt Festival. Lo spettacolo, dopo una residenza creativa al Teatro dell'Orologio, conquista la quarta edizione de I Teatri del Sacro, a giugno 2015.

Liberamente adattato dall'omonimo romanzo d'esordio di Rosa Matteucci (Adelphi, 1998), lo spettacolo diretto da Luca Ricci dà vita a un divertente carnevale di personaggi, ciascuno con le proprie aspettative e speranze, tutti in viaggio verso Lourdes, tutti in attesa di un miracolo.

Il linguaggio misto di aulico e dialettale, i numerosi coprotagonisti o anche piccole apparizioni, coralmente disegnano un'umanità così disperata da sconfinare nella più grande comicità. E' una sorta di mistero buffo contemporaneo, decisamente connotato in senso grottesco che, nell'interpretazione di Andrea Cosentino, si apre a una spettacolarizzazione al contempo popolare e virtuosistica.

Lo spettacolo traccia una strada sghemba e irregolare verso quello che è tutti gli effetti un abbandono alla fede e dunque una conversione.

CapoTrave è una compagnia teatrale fondata nel 2003, e dal 2009 ha sede a Sansepolcro (Ar). Nel corso della sua attività decennale ha ideato e organizzato Kilowatt: l'energia della scena contemporanea (Premio Ubu 2010), uno dei più importanti festival italiani dedicato ai nuovi linguaggi della scena contemporanea.

www.capotrave.com

Adattamento e regia Luca Ricci

collaborazione alla scrittura scenica Andrea Cosentino

con Andrea Cosentino

musiche originali eseguite dal vivo da Danila Massimi

coproduzione Kilowatt Festival - Pierfrancesco Pisani / Infinito srl

con il sostengo di Regione Toscana - Federgat / I Teatri del Sacro

residenza creativa Teatro dell'Orologio


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma