Torna in teatro, dopo sei anni, a cura dell'Associazione Culturale Dragqueenmania, dal testo di Laura Canestrari e Gianluca Reina, la brillantissima commedia "Maryza, memorie di una drag queen", con la regia di Emanuela Dessy.
Maryza è una drag queen di mezz'età con la passione per Liza Minnelli che sogna di sfondare nel mondo dello spettacolo ma che, per il momento, si mantiene con il mestiere più antico del mondo.

Luisa è una ragazza in carriera talmente presa dal suo lavoro da trascurare del tutto il suo ragazzo Giacomo, la propria abitazione e anche se stessa.

Per una lunga e divertente catena di equivoci le strade delle due si incroceranno e Maryza si troverà ad insegnare a Luisa come tirar fuori il suo lato più femminile, cercando di aiutarla a non farsi soffiare l'uomo da Benedetta, una sofisticata arrivista mangiauomini che punta alla "dote" di Giacomo.
Riuscirà Maryza, con l'aiuto della sua svampita amica Tina, preda di visioni ad occhi aperti per la troppa lacca utilizzata sulle proprie parrucche, a salvare la storia d'amore tra i due, provando magari, nel frattempo, a trovare anche un ingaggio?
In un'altalena di situazioni comiche e paradossali, affiancate da momenti di profonda umanità, si snoda una storia dove lo scorrere del quotidiano va a braccetto e spesso si confonde con l'estro e la fantasia del mondo colorato ed effervescente delle drag queen.

Interpreti:
Andrea Scoscina
Chiara Pavoni
La Karl Du Pigné
Rodolfo Cascino
Rosella Petrucci

Regia e disegno luci: Emanuela Dessy
Costumi: Fabrizio Teragnoli e Christian Spiti
Trucco e parrucco: Marilyn Bordeaux
Coreografie: Balloromo

Informazioni, orari e prezzi

Teatro dell'Orologio – Sala Moretti

Ore 21.00

Biglietto unico 12 € + tessera Teatro dell'Orologio a 3 €

Dove e quando

Spettacoli - Teatro per tutti
Spettacoli - Il Teatro de' Servi riparte il 24 settembre