Ristretta in uno spazio claustrofobico che divide con una vigilatrice. Ristretta anch'essa. Una donna, straniera. Disperata. Imbarbarita. Forse un carcere. Forse una scatola cranica. La cattività induce alla parola. Il mito greco è solo un ricordo, tutto è già avvenuto. O forse non è avvenuto niente. L'identità viene rimodulata.

Di Antonio Tarantino
Regia Manuel Giliberti


Con
Cristina Borgogni
Annalisa Insardà
Scene e costumi Rosa Lorusso
musiche Antonio Di Pofi

Informazioni, orari e prezzi

Orario spettacoli:
dal martedì al sabato ore 20.30
domenica ore 17.00

Biglietto intero 12 euro
Biglietto ridotto 9 euro
Tessera semestrale 3 euro

Info e prenotazioni:
06 77076486 06 77204149
info@teatrolospazio.it

www.teatrolospazio.itno

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli