Uno spettacolo ispirato alle Metamorfosi di Ovidio

Il 14 Giugno alle 20.30 Sista Bramini e la musicista Camilla Dell'Agnola
si esibiranno in MITI D'ACQUA, uno spettacolo itinerante che parte dal Teatro Biblioteca Quarticciolo per arrivare al Parco Alessandrino.

Lo spettacolo è ispirato alle Metamorfosi di Ovidio, che narrano un mondo in cui passioni umane e elementi naturali vivono ancora in un contatto fecondo di straordinari riflessi. Fonti, fiumi, laghi vivi, abitati da 'geni locali' ci parlano del loro valore irriducibile nelle storie di Aretusa, Ermafrodito, Atteone. Sono acque fresche che in limpide super ci scherzano con luce e riflessi; acque profonde che cantano, in gorghi torbidi, di oscurità fertili e inconsce; sono acque dal respiro in infinito.

Ascoltare questi miti accanto ad una fonte o in un bosco, nella qualità artistica della narrazione orale di Sista Bramini e della musica performativa originale di Camilla Dell'Agnola, può evocare l'emozione pura, inconsueta, di un'appartenenza reciproca, forse dimenticata, tra ciò che scorre dentro di noi e ciò che scorre fuori, nella natura circostante.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma