Una verità scomoda raccontata da Ulderico Pesce

Uno straordinario attore da sempre impegnato nel teatro civile, con il desiderio di portare alla luce verità spesso scomode ed impopolari.
“Non l’hanno ucciso solo le Brigate Rosse, Moro e i ragazzi della scorta furono uccisi anche dallo Stato.” Questa frase è il fulcro dell’azione scenica ed è documentata dalle indagini del giudice Ferdinando Imposimato, titolare dei primi processi sul caso Moro, che nello spettacolo compare in video interagendo con il protagonista e rivelando verità terribili che sono rimaste nascoste per quarant’anni.

Spettacolo scritto da Ferdinando Imposimato e Ulderico Pesce.
Diretto e interpretato da Ulderico Pesce.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma