Il 28 Novembre alle ore 21:00 chiude in bellezza la Rassegna FuturaMemoria con la Compagnia Zappalà Danza in scena al Teatro Biblioteca Quarticciolo con Naufragio con spettatore.

Naufragio con Spettatore è la prima tappa di ODISSEO, un lavoro sull'emigrazione/immigrazione e sul rapporto che noi bianchi/occidentali abbiamo nei confronti del popolo migrante. Sia il viaggio di Ulisse che molte delle tragiche odissee del tempo presente si dislocano entrambi nella stessa mappa: il mediterraneo. Mediterraneo che vede la Sicilia al suo centro, come sempre la Sicilia è stata tra la massime produttrici di "materiale umano da esportazione" tra '800 e '900.
Partendo dall'idea del naufragio si è approdati a concetti quali viaggio, fame/sete, morte/salvezza, assenza di spazio, oltre a riferimenti a Ulisse in quanto naufrago e unico sopravvissuto nell'isola di Alcinoo (e poi anche nel definitivo naufragio secondo la concezione dantesca), e non si è potuto non trattare la cronaca con i continui attraversamenti dei migranti e i conseguenti e tragici naufragi; da quello di Porto Palo (il più grande naufragio della storia del mediterraneo dopo la seconda guerra mondiale) a quello del marzo 2009, con tre imbarcazioni con più di 350 migranti affondati al largo della Libia.

Informazioni, orari e prezzi

Ore 21.00 

INGRESSO GRATUITO FINO A ESAURIMENTO POSTI

Prenotazioni: 
promozione@teatrobibliotecaquarticciolo.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli