In prima nazionale uno spettacolo originale e inedito al teatro dell'Orologio

Va in scena al Teatro dell'Orologio la prima nazionale dello spettacolo Neime, opera originale prodotta dalla Compagnia Margot Theatre in programma dal 1 al 5 marzo a Roma.

Lo spettacolo è ambientato nella cittadina di Neime, piccolo gioiello alpino, isolata e felice, animata da vite e ritmi tranquilli e sicuri. Un giorno qualunque l'inaspettato accade portando a Neime uno straniero che ha bisogno di aiuto. Il suo arrivo rompe il cerchio e innesca una catena di eventi che monta e implode in una reazione viscerale e violenta. La città costruisce così un muro che, innalzato per proteggersi da possibili minacce esterne, diventa una barriera di paura e accuse destinata a collassare.

Diretto da Valentina Cognatti, lo spettacolo vede, tra gli altri, la partecipazione degli attori Giancarlo Fares e Loredana Piedimonte, rispettivamente nei ruoli di Zia Lena e Cesare. Il testo, originale e inedito è a cura di Amalia Bonagura.

Lo spettacolo si contraddistingue per la firma registica di Cognatti, che porta in scena il contrasto tra l'intimità del privato e le dinamiche pubbliche entrambe esposte in un allestimento tanto essenziale quanto ricco di dettagli in cui il movimento coreografico detta la grammatica della narrazione.

Compagnia Margot Theatre

Regia di Valentina Cognatti

Testo di Amalia Bonagura

Con: Giancarlo Fares e Loredana Piedimonte, Leonardo Conte, Chiara della Rossa, Matteo Milani, Giulia Delicato, Pierluigi Gigante, Alice Iacono e con Martina Grandin, Gabriele Pitton, Alessandra Pisanti, Sara Aiello.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma