"Mi chiamo Sirio. Sono quello che guardate ammutoliti, quello che fa calare il silenzio quando passa. Sono quello a cui non sapete come dire le cose, non sapete se potete, non sapete se è il caso: sono il re sbilenco dei Tetrabondi, tetraplegico e vagabondo, bavoso e felice, che vuole riaprire le porte della città per far entrare tutti quelli lasciati fuori."

Sirio nasce nel 2013, prematuro ma sano. Solo 8 giorni dopo le sue frettolose dimissioni il suo cuore si ferma: una "morte in culla" scampata che porta i rianimatori alla sentenza di stato vegetativo. Sirio invece cammina e comunica a modo suo, malgrado la diagnosi di tetraparesi spastica e paralisi cerebrale, la tracheostomia, gastrostomia e sordità: parole che non hanno fermato la sua simpatia, voglia di felicità e ricerca di autonomia.
Fuori dagli stereotipi del bambino speciale e delle madri coraggio, la famiglia di Sirio inizia a raccontare in rete la necessità di assistenza, il bisogno di condivisione e socialità, la valorizzazione delle diversità, scegliendo di dar voce a chi voce non ha con la giusta dose di ironia e irriverenza.

VALENTINA PERNICIARO, autrice e blogger da sempre legata al mondo dell'attivismo e dell'informazione indipendente, diventa caregiver con la nascita del suo secondo figlio Sirio.
Con l'apertura dei canali social di Sirio e i @tetrabondi ha avviato una piccola
rivoluzione nell'approccio della disabilità, con migliaia di amici e follower. Nel 2021 crea la onlus Fondazione Tetrabondi, di cui è presidente, con lo scopo di trasformare l'immaginario e la narrazione della vulnerabilità, mutando la società
e abbattendo gli stereotipi.

La FONDAZIONE TETRABONDI nasce
nel 2021 con l'obiettivo di promuovere un nuovo concetto di disabilità, fondato sulla capacità di autodeterminazione della persona, sulla valorizzazione delle
competenze specifiche e il diritto di ognuno a costruire il proprio progetto di vita e felicità.

laFeltrinelli Libri e Musica Galleria Alberto Sordi ore 18.00

Valentina Perniciaro
presenta

OGNUNO RIDE A MODO SUO

Storia di un bambino irriverente e sbilenco. La storia di Sirio, un bambino non speciale ma con bisogni speciali, raccontata dalla sua mamma.

intervengono con l'autrice
Piero Dominici e Massimo Stortini
modera
Marco Carrara
letture di
Valerio Mastandrea

L'evento si svolgerà in ottemperanza alle disposizioni vigenti ai fini del contenimento della diffusione del Covid-19

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli