Uno spettacolo comico, assurdo e a tinte surreali che si contraddistingue per il ritmo frenetico e per il susseguirsi delirante di personaggi attualissimi

Un vero e proprio one woman show ORA ET LA BORA, il testo scritto e interpretato da Cecilia D'Amico in scena al Teatro Spazio 18b dal 1 al 4 marzo 2018. Una commedia multi-linguistica che unisce i canonici linguaggi teatrali a quelli del varietà e dell'avanspettacolo. In ORA ET LA BORA Cecilia d'Amico prosegue, con questo suo terzo spettacolo, la linea di un teatro comico e brillante iniziata nel 2014 con Vaga show, spettacolo vincitore di diversi premi tra i quali il Bravograzie 2014 e seguita poi da Underwood, ovvero storie dal sottobosco della vita che nel 2016 ha debuttato presso il Teatro Parioli – Peppino De Filippo di Roma ed è stato replicato con successo all'interno dell'Estate Romana e nell'edizione 2017 del Fringe Festival di Torino.

ORA ET LA BORA è ambientato in un'affollatissima palestra, luogo di manie e di ossessioni per antonomasia. La protagonista vorrebbe fuggire da questo ambiente così caotico, ben lontano dalla sua natura calma e mite, ma non sembra farcela, è costretta a tornarvi e ritornarvi a causa di una società che non le lascia alternative. La palestra, "luogo di mamme e di bambini, di vecchie coi calzini", ci mostra l'aspetto benevolo e allo stesso tempo disturbato, finto, ossessivo delle persone che sono solite frequentarla, mettendoci in contatto con "ragazze anoressiche, uomini pompati…" insomma, una fauna di malati! ORA ET LA BORA è uno spettacolo comico, assurdo e a tinte surreali che si contraddistingue per il ritmo frenetico e per il susseguirsi delirante di personaggi attualissimi, ricchi di comicità.


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma