Uno spettacolo fantasy-mitologico

Da un'idea di Francesca Piersante nasce lo spettacolo fantasy-mitologico OSIA, tratto dall'omonimo libro di Simone Polverini pubblicato nel 2013, che andrà in scena giovedì 4 luglio alle 21 al Teatro Tor Bella Monaca.

Un atto unico nel quale si intrecciano le storie dei 4 protagonisti ambientate nell'antica Grecia, storie di amori di passioni conflitti interiori, di battaglie e conquiste. Uno spettacolo che parla di sentimenti e lo fa con una storia fuori dal tempo con personaggi del mito greco e personaggi inventati.

A far da filo conduttore della vicenda c'è il quinto elemento, la musica; in formazione acustica, un solo musicista in scena che oltre a narrare gli eventi, accompagna il racconto con ricami armonici e improvvisazioni melodiche, tipico dei cantastorie, ma registrati in tempo reale con loop station, dando una rilettura in chiave moderna.

Sotto essenziali cambi di luce, immersi in una scenografia minimale, gli attori daranno voce e corpo ai sentimenti più nascosti dell'animo umano, portando un unico messaggio "si ha sempre bisogno di amare nel bene e nel male" .

Una divinità, Apollo, e una ragazza umana, Dakry, si raccontano al pubblico. Le loro insoddisfazioni, le loro paure si intrecciano ma non si sovrappongono mai fino al momento del loro incontro. Lui non dovrebbe parlare con lei e Zeus interviene, ma sarà proprio il suo intervento a dimostrare come l'amore aveva cambiato Apollo. Tutto scorre normale fino all'arrivo di una divinità di un altro pianeta, Utu. Due visioni dell'amore contrastano e Dakry dovrà capire quella più consona al suo animo.

di Simone Polverini

adattamento teatrale Francesca Piersante e Simone Polverini

regia Francesca Piersante

costumi Claudia Barresi

musiche inedite dal vivo Giuseppe Di Pilla

con Ilio Vannucci, Simone Balletti, Francesca Piersante, Roberto Fazioli, Giuseppe Di Pilla


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma