Dal 1 al 10 novembre in scena Annalisa Rossi, Paola Vandelli, Sergio Mandato, Alessandro Piccolo, Silvia Guadagnoli, Franca Vaccaro, Luana Di Marco, Marina Ruberto, Claudio Ciccone, Maria Frangella, Claudia Forte, Stefania Pederzani diretti dalla stessa autrice.

Si tratta di un testo liberamente ispirato al testo di Achille Campanile Il Povero Piero. Questo lavoro, atto unico, parla di un uomo che, prima di morire, aveva lasciato disposizione alla moglie di non far sapere nulla della sua dipartita, se non dopo le esequie.
Tutto ciò causerà equivoci senza fine, con Clara, la vedova, affannata a barcamenarsi tra amici e parenti del defunto. E quando poi il defunto, a causa di un fulmine, riprende vita, la stessa Clara dovrà convincerlo a fingersi ancora morto. Del testo di Campanile rimane il soggetto base, ma i personaggi e i dialoghi sono del tutto nuovi e costruiti comunque sempre usando una comicità simile al teatro dell’assurdo, che si rifà alla letteratura di Flaiano, ai giochi poetici di Rodari, all’umorismo di Marcello Marchesi.
La storia rielaborata inserisce altre figure ironiche, paradossali, tutte costruite intorno al tema della morte, descritta con leggerezza e senza drammi. L’impostazione registica ha cercato di unire le caratteristiche del teatro di parola ai giochi di movimento scenico, eliminando la quarta parete del teatro borghese e rendendo il lavoro più vicino alla tradizione della Commedia dell’Arte. Nessun realismo per scene e luci, per distaccarlo dalla commedia borghese classica.

Informazioni, orari e prezzi

Piccolo Teatro di Gallicano

dal venerdì alla domenica
1, 3 e 10 novembre ore 18.00
2, 8, 9 novembre ore 20.30

Biglietti:
Intero 10.00
Ridotto 5.00

Prenotazioni:
liberalab.onlus@yhaoo.it
06 94355337 -338 1061510

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli