Una Fiaba piccola piccola, dal significato grande grande

Una famiglia povera, sette figli da sfamare e un’unica soluzione: abbandonare i piccoli nel bosco! Nuda e cruda è questa la trama della fiaba di C. Perrault.

Ma niente paura, il protagonista è Pollicino, ultimo di sette figli che pur essendo piccolo piccolo e da tutti sottovalutato, di fronte a questa triste realtà, solo nel bosco con i suoi tristi fratelli, troverà il modo per tornare a casa riscattando sé stesso e la sua famiglia!

Una Fiaba piccola piccola, dal significato grande grande raccontata a bassa voce, con una piccola scenografia, piccoli burattini e piccoli, medio-grandi strumenti a percussione.

Ispirato alla versione originale della Fiaba di Perrault lo spettacolo porta in scena la voce piccola di Pollicino e quella possente dell’Orco per raccontare che la grandezza di una persona non sta nella fattezza fisica ma più che altro in quella mentale.

REGIA E DRAMMATURGIA

Caterina Vitiello

ATTORI BURATTINAI E PERCUSSIONISTI

Caterina Vitiello

Valerio Toninel

TECNICA E LUCI

Manuel Reimann

BURATTINI E COSTUMI

Francesco Picciotti

Vera Zamuner

TECNICA

Mista con marionette da tavolo e percussioni dal vivo


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma