Milena Vukotic e Antonello Avallone intepretano i ruolo di madre e figlio in una commedia a due personaggi

Dal 3 al 8 marzo, al Teatro Ghione di Roma, Regina Madre, di Manlio Santanelli, con Milena Vukotic e Antonello Avallone, regia di Antonello Avallone.

Commedia a due personaggi ambientata ai nostri giorni, Regina Madre prende le mosse da un classico ‘ritorno a casa': Alfredo, grigio cinquantenne segnato dal duplice fallimento di un matrimonio naufragato, che ancora lo coinvolge, e di un’attività giornalistica nella quale non è riuscito ad emergere, un giorno si presenta a casa della madre dichiarandosi deciso a rimanervi per poterla assistere nella malattia.

In realtà egli nutre il segreto intento di realizzare uno scoop da cronista senza scrupoli: raccontare gli ultimi mesi e la morte della vecchia signora. Ma la vecchia signora, di nome Regina, seppure affetta da ogni specie di infermità, appartiene alla categoria delle matriarche indistruttibili.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma