Il ‘900 raccontato con tenerezza ed ironia. Spettacolo gratis nelle periferie della Capitale fino al 17 dicembre

Continuano le repliche dello spettacolo “Ritratti di signora”, scritto e diretto da Fabio Mureddu e realizzato grazie alla collaborazione tra la “Real Management” e la Regione Lazio. Lo spettacolo fa parte di un progetto della Regione per promuovere e diffondere gratuitamente la cultura nelle periferie di Roma. Questa volta il palcoscenico sarà il Centro anziani Colli Aniene (Via Ruini, 45) alle ore 17.

“Ritratti di signora” è un racconto dolce e delicato, un’analisi interiore della protagonista, Rosa, ma allo stesso tempo forte e ironico. Il filo conduttore è l’amore; quell’amore puro e sincero che lega Rosa e suo marito Felice da tanti anni.

Lo spettacolo ha la formula di un dialogo onirico tra Rosa e Felice, nel quale la protagonista narra i suoi racconti di vita; piccole storie, quotidianità appena percettibili ma tutte legate a doppio filo con i grandi eventi della storia italiana del Novecento.

Un dialogo che però non trova risposta poiché ad ascoltare le storie di Rosa è un marito che dorme, apparentemente disinteressato. Solo il finale a sorpresa farà scoprire che la realtà è ben diversa.

“Ritratti di signora” ha come protagonisti Francesca Nunzi e Fabio Fusco. Le musiche, tratte dal repertorio popolare italiano, sono eseguite dal vivo con la tastiera da Tiziano Caputo, voce di Fabio Fusco.

Calendario delle repliche:

• Centro Anziani Colli Aniene Via Ruini, 45 – 10 dicembre, ore 17:00

• Parrocchia S. Gelasio via Fermo Corni 1 - 13 dicembre, ore 19:30

• Parrocchia Natività di Maria via di Bravetta 633 - 14 dicembre , ore 17.00

• Centro anziani Casilino23 Aurelio Marcolini- Via Ferraironi, 94 - 17 dicembre ore 17.00


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma