L'opera di Shakespeare più amata e rappresentata

In occasione del quarto centenario della morte di Shakespeare l'Associazione MetisTeatro propone "Romeo e Giulietta" una delle opere forse più amate e rappresentate di William Shakespeare.

Un allestimento pensato per essere agito dagli interpreti nello scenario naturale della Villa di Massenzio, senza altro ausilio se non l'atmosfera evocativa dei ruderi e del parco. Un'occasione per gli attori ed il pubblico di immergersi dal tramonto alla sera nelle parole e nei versi del drammaturgo inglese, teatro del mondo alla maniera elisabettiana.

Note di regia

"Romeo e Giulietta" intreccia al suo interno il contrasto tra le ragioni dell'odio e quelle dell'amore, lo scontro generazionale, motivi eterni e centrali che attraversano l'opera e la rendono attuale e moderna. Un testo suggestivo ed intenso che si presta a uno studio per un laboratorio e ad un cast numeroso di attori. Corpi e voci che raccontano il mito dell'amore incondizionato, della purezza che si riverbera in un'adolescenza pulita, intaccata suo malgrado, e che all'inquinarsi dell'anima preferisce l'ultimo catartico sacrificio della morte.

L'associazione

MetisTeatro è un'associazione culturale di Roma che si occupa di studio, ricerca, produzione, promozione di eventi teatrali in ambito non professionale. Un'associazione di persone che hanno fatto del loro modo di vivere il teatro un canale privilegiato di espressione e contatto umano. Negli anni l'associazione ha prodotto e portato in scena oltre 80 studi/spettacolo, negli spazi più diversi e per i pubblici più eterogenei. Ha ricevuto diversi riconoscimenti (vincitrice nel 2011 con lo spettacolo "Laudes" del Festival I Teatri del Sacro), e crede nella possibilità del teatro di essere uno strumento di trasformazione, condivisione e crescita, educazione e cultura, per attori e fruitori, in generale per le persone.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma