A seguito dell'insurrezione spartachista di Berlino, veniva arrestata e uccisa dai "corpi franchi" di Noske – ministro dell'interno del governo socialdemocratico Ebert – Rosa Luxemburg, rivoluzionaria polacca e figura di primo piano nel movimento operaio internazionale che ha pagato con la vita il suo impegno politico.

Il film nella sua edizione italiana è passato brevemente nei cinema nel 1986. Successivamente trasmesso anche dalla Rai, è poi sostanzialmente scomparso dalla circolazione. Rivendicando l'accesso alla cultura come libero e indipendente, ci vediamo questa domenica per ricordare la vita e la lotta di Rosa Luxemburg.

A 98 anni dall'uccisione di Rosa Luxemburg e nel centenario della Rivoluzione d'ottobre, Radiondarossa e il Nuovo Cinema Palazzo presentano:


Rosa L di Margareth von Trotta
sottotitolato in italiano – durata 120 min circa
Inizio proiezione: ore 21.00

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Spettacoli