Può un personaggio di Shakespeare sentirsi abbandonato?

Può un personaggio di Shakespeare sentirsi abbandonato?
E può richiedere il proprio spazio e tempo in un tempo e spazio diverso?
E' quello che fa Rosalina, la ragazza di cui è follemente innamorato Romeo all'inizio della celebre tragedia e che poi viene abbandonata per lasciare posto alla più famosa Giulietta.
Così Rosalina decide di rinascere dopo 4 secoli e lo fa in un paese del sud Italia.
Perché lei deve dire a tutti la sua verità.
Deve rivelare il suo amore mai confessato per Romeo, mettendo in piazza l'amore universale contrastato e non corrisposto che attraversa i confini del tempo e dello spazio.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma