Tre settimane di spettacoli appositamente scritti per questa manifestazione.

Novanta artisti, tra autori, attori e registi che negli ultimi 15 anni hanno frequentato il laboratorio teatrale di Massimiliano Bruno, daranno vita a tre settimane di spettacoli appositamente scritti per questa manifestazione. Si inizia martedì 19 gennaio e si va avanti fino a domenica 7 febbraio al Teatro Cometa Off, situato nel cuore di Testaccio, che è diventato negli ultimi anni un vero e proprio tempio del teatro off romano. Il tutto organizzato in fratellanza con l'associazione culturale Garrincha e con gli amici di Emergency, presenti tutte le sere. I testi sono tutti inediti scritti dalle giovani compagnie e ogni sera il voto del pubblico e di una giuria di "addetti ai lavori" decreterà i finalisti che si scontreranno nelle serate finali del 6 e 7 febbraio.

Amicizie, sodalizi e progetti, saranno protagonisti di Short Lab, rassegna che il regista romano, da sempre impegnato al fianco dei giovani, conta di ripetere ogni anno: "Sarebbe bello se questi ragazzi avessero l'opportunità di fare una gavetta sana e formativa come quella che facemmo noi tanti anni fa, lavorando nei piccoli teatri insieme ai miei amici di sempre Paola Cortellesi, Claudio Santamaria, Edoardo Leo e Valerio Mastandrea", ricorda Bruno.

E' per questo che ha convocato per la giuria proprio i suoi vecchi sodali che ora sono divi del teatro, del cinema e della televisione e che determineranno con il loro giudizio le compagnie vincitrici del concorso.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma